Cristiano Malgioglio lascia l’Isola dei Famosi 2012 per colpa di Mariano Apicella

Cristiano Malgioglio lascia l’Isola dei Famosi 2012 per colpa di Mariano Apicella

Cristiano Malgioglio lascia l'Isola dei Famosi 2012: quel 'ricchione' di Apicella non l'ha proprio mandato giù

    Isola2012_Cristiano Malgioglio ritiro

    Cristiano Malgioglio non ce l’ha fatta: ha resistito giusto un altro paio di puntate, ma poi ha deciso di lasciare l’Isola. Quell’epiteto usato da Mariano Apicella due settimane fa lo ha tormentato e continua a tormentarlo, l’ha decisamente spento: ci è rimasto malissimo e solo l’affetto dei compagni l’aveva distolto dal suo intento dopo la sfuriata di due settimane fa. Ma la puntata di oggi è stata decisiva: indossando la maglietta con l’effige di Simona Ventura ha fatto tutta la puntata, annunciando il ritiro solo al momento della nomination. Ha resistito fino all’ultimo, ma quando ha incontrato in diretta Mariano Apicella senza ricevere da lui delle scuse a quattr’occhi si è incupito ancora di più, tanto da sentirsi male. ‘Vado via per colpa sua: non si possono sentire certe cose‘. Di seguito il video.

    La regina Cristiano Malgioglio ha lasciato l’Isola dei Famosi 2012: quinto ritiro in quattro puntate, quasi un record (anche se Den Harrow ha dovuto lasciare contro la propria volontà). Quel ‘ricchione’ usato da Apicella per marcare la differenza tra lui e Malgioglio non gli è proprio andato giù e l’aveva chiaramente fatto capire già nella seconda puntata.

    Lo sdegno, l’offesa, la mortificazione per Cristiano è stata profonda: l’attacco volgare di Apicella, lo scontro verbale tristemente trash ha rotto la magia che aveva spinto Malgioglio a ritentare l’esperienza dell’Isola, dove era giunto deciso a vincere. Il suo obiettivo era quello di devolvere il montepremi a un ospedale pediatrico cubano. Ma non se la sente di andare avanti in un’Isola che non riconosce (nonostante con la quarta puntata l’Isola abbia ritrovato se stessa). Vladimir non ci sta e fa di tutto per convincerlo che l’unico modo per dare un esempio ai giovani che quotidianamente si scontrano con questi pregiudizi non è lasciare l’Isola per ‘signorilità’, ma combattere fino in fondo (come ha fatto lei, del resto portando a casa la vittoria).

    Ci dispiace, l’Isola senza di lui non sarà la stessa. Purtroppo è l’ennesima dimostrazione che gli stupidi e gli arroganti hanno sempre la meglio sulle persone oneste e sensibili.

    402

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE