Cristiana Capotondi si ritira per “fiction” dalle Comunali di Roma

Cristiana Capotondi si ritira per “fiction” dalle Comunali di Roma

Cristiana Capotondi si ritira per “fiction” dalle Comunali di Roma

    Cristiana Capotondi

    Cristiana Capotondi si era candidata nelle liste del Pd per il consiglio comunale di Roma, ma la messa in onda della fiction Rebecca la prima moglie, prevista per il 7 e l’8 aprile prossimo su RaiUno, pare abbia spinto l’attrice a ritirare la sua candidatura.

    Il nome dell’attrice romana è ancora inserito nella lista dei Candidati al consiglio comunale per Francesco Rutelli, ma la Capotondi, 28 anni, ha già rassicurato il direttore di RaiUno, Fabrizio Del Noce, comunicandogli la decisione di ritirare il proprio nome dalle liste.

    Al centro dell’intreccio tra tv e politica la messa in onda il 7 e l’8 aprile della fiction Rebecca la prima moglie, remake del celebre film di Alfred Hitchcock di cui Cristiana è protagonista con Alessio Boni. La par condicio vieta la partecipazione dei candidati a trasmissioni diverse da quelle politiche, regolamentate dalla legge, pertanto l’unica soluzione possibile sarebbe stata lo spostamento della fiction.
    Pare che l’allarme in casa Rai sia scattato solo per poche ore, stando almeno a quanto dichiarato da Fabrizio Del Noce al Corriere della Sera. Sembra, infatti, che il caso non sia mai ufficialmente arrivato sulla sua scrivania, ma si sia fermato nei corridoi di Viale Mazzini.

    Ho sentito dire in giro che la fiction sarebbe dovuta slittare, ma poco dopo mi ha chiamato Cristiana Capotondi per rassicurarmi”, ha dichiarato Del Noce. Evidentemente qualcuno ha avvertito Cristiana della inconciliabile coincidenza spingendola ad abbandonare la corsa al Campidoglio. Niente politica per la giovane attrice dalla solida carriera cine-televisiva: la rivedremo presto sul piccolo schermo.

    386