Criminal Minds, la sesta stagione da stasera su Fox Crime in prima tv

Torna stasera alle 21 su Fox Crime la sesta stagione di Criminal Minds, con l’episodio Una lunga, lunga notte che risolverà il cliffhanger della fine della quinta stagione

da , il

    Torna stasera alle 21 su Fox Crime la sesta stagione di Criminal Minds, con l’episodio Una lunga, lunga notte che risolverà il cliffhanger della fine della quinta stagione, quando il serial killer Billy Flynn (Tim Curry), dopo aver gettato tutta la città di Los Angeles nel terrore con brutali uccisioni, arriverà a colpire qualcuno di molto vicino ai nostri profiler…

    Per chi alle provette preferisce i meandri della mente, appuntamento da non perdere questa sera su Fox Crime, dove alle 21 debutterà la sesta stagione di Criminal Minds: accanto alle investigazioni classiche – tra gli altri: omicidi di famiglie, di coppie, un’assassino che brucia le sue vittime il giorno prima di Halloween, un omaggio ai classici di Hitchcock (ottavo episodio, guest star Robert Knepper) e un altro a Natural Born Killers (tredicesimo episodio, guest star Adrianne Palicki e Jonathan Tucker) – continueranno anche ad essere investigate le relazioni tra i vari membri del team (intepretati da Thomas Gibson, Matthew Gray Gubler, Kirsten Vangsness, Joe Mantegna, Paget Brewster, Shemar Moore e A.J. Cook), con qualche sorpresa…

    Il tema portante della sesta stagione saranno i segreti, “ognuno avrà un segreto che gli altri non conoscono, alcuni divertenti, altri molto meno: condividere o meno questi segretiha anticipato l’estate scorsa il producer Ed Berneroavrà un grosso impatto sul team, in maniera a volte sorprendente“. E così scopriremo che uno dei membri del team continuerà a seguire diversi casi anche se a volte soffre di mal di testa, che un altro è da tempo corteggiato dal Dipartimento della Difesa e che un altro ha in passato catturato un pericoloso assassino che cerca vendetta.

    Due membri su tre di Criminal Minds lasceranno lo show, in compenso arriverà Rachel Nichols: l’attrice (Alias) interpreterà il cadetto dell’FBI Ashley Seaver, che si unirà alla Behavior Analysis Unit su invito diretto di Hotch (Thomas Gibson), perché avendo un padre serial killer, aiuterà i nostri profiler (nel decimo episodio della stagione, protagonista un killer che uccide delle coppie in un tranquillo sobborgo del Nuovo Messico) a risolvere un caso, così bene che, dopo un periodo di prova, il personaggio potrebbe diventare regular dello show.

    Non è chiaro se la Nichols diventerà una regular, ma già l’estate scorsa Bernero aveva parlato della possibilità di introdurre un nuovo personaggio: “L’imperativo di ogni show arrivato alla sesta stagione è di rimanere ‘fresco’, ma specialmente per un poliziesco questo è duro“, aveva spiegato il produttore, per poi aggiungere: “Abbiamo esplorato tutte le interazioni tra i veri personaggi, e devi cambiare qualcosa, un nuovo arrivo cui i vecchi personaggi devono reagire“.