Covert Affairs debutta su Mya

La serie tv Covert Affairs arriva in prima visione televisiva su Mya (Mediaset Premium pacchetto Gallery, canale 322 del digitale terrestre) Dal 22 aprile, ogni venerdì in prima serata

da , il

    covert affairs cast photos

    Covert Affairs arriva in prima visione televisiva su Mya (Mediaset Premium pacchetto Gallery, canale 322 del digitale terrestre), se siete fan di Alias ma non amate le trame troppo complicate e non vi interessa troppo la veridicità delle storyline, vi consigliamo di buttare un occhio a questo show con protagonista Piper Perabo che vedremo da questa sera a partire dalle 21.

    Creata da Matt Corman e partita a luglio su Usa Network al grido di “Single woman. Double life“, Covert Affairs – qui foto e video – vede protagonista Piper Perabo (Coyote Ugly) nel ruolo della giovane Annie Walker, recluta della CIA che poco prima che il suo addestramento giunga al termine, viene reclutata per una missione. La sua promozione non è dovuta alle sue doti fisiche o al fatto che conosca sei lingue (inglese, russo, spagnolo, turco, ebreo, tedesco e portoghese), ma perché anni prima ha conosciuto Ben Mercer (Eion Bailey), ex agente ‘rinnegato’ e ricercato dall’agenzia di servizi segreti.

    Ad aiutare la nostra ci saranno Christopher Gorham (Ugly Betty, Harper’s Island) nel ruolo di Auggie Anderson, ex militare addetto alle operazioni speciali che dopo essere rimasto cieco in una missione in Iraq è il supporto tecnico di Annie, e Sendhil Ramamurthy (Heroes) nel ruolo di Jay Wilcox, altro agente CIA la cui famiglia – e soprattutto il padre interpretato da Gregory Itzkin (24), guest star di Covert Affairs – ha una lunga storia nei servizi segreti americani.

    Nel cast dello show troviamo anche Peter Gallagher (The O.C., Californication) e Kari Matchett (Invasion), aka Arthur e Annie Campbell, marito e moglie con problemi coniugali e capi della protagonista al National Clandestine Service (NCS) e alla Domestic Protection Division (DPD), Anne Dudek (la str*nza tagliagola di House, vista anche in Mad Men e Big Love) con marito e due figlie, tutti saranno all’oscuro del vero mestiere di Annie, ufficialmente impiegata allo Smithsonian, ed Emmanuelle Vagier nel ruolo di una giornalista con buone fonti.

    Dopo un inizio da soap opera – e non mancano i momenti ‘rosa’ – Covert Affairs sa trovare un suo ritmo e alterna episodi che si reggono da soli ad una più ampia trama che verrà portata avanti per tutta la stagione; se poi si pensa che lo show non vuole insegnare niente, ma solo divertire, vi consigliamo di dare un’occhiata a questa serie, che debutta su Mya a partire da stasera, e poi ogni venerdì alle 21.