Cotto e Mangiato raddoppia: due appuntamenti quotidiani

Cotto e Mangiato raddoppia: due appuntamenti quotidiani

Cotto e Mangiato raddoppia: al consueto appuntamento nell'edizione meridiana di Studio Aperto si aggiunge una finestra di 10' in onda alle 13

    Ormai la cucina di Benedetta Parodi è in servizio 24/24 h: nata come una sorta di rubrica amatoriale dedicata a piatti semplici e veloci che potessero suggerire alle casalinghe disperate un modo per ‘svoltare’ il pranzo, Cotto e Mangiato è diventato in breve un vero e proprio fenomeno: libri, fascicoli in edicola, rubiche settimanali su Sorrisi, catalogo video su YouTube… una vera e propria macchina editoriale che da oggi è addirittura raddoppiata. Al consueto appuntamento nell’edizione delle 12.15 di Studio Aperto, infatti, si è aggiunto un ‘para-approfondimento’ di 10 minuti in onda dal lunedì al venerdì alle 13.40 che offre alle affezionate proposte per un intero menu.

    Cotto e Mangiato si fa in due, anzi in quattro: sono quattro, infatti, le portate presentate nel nuovo appuntamento feriale con la cucina di Benedetta Parodi, Cotto e mangiato – Il menù del giorno, partito oggi su Italia 1. Dall’antipasto al dessert, un menu completo per risolvere velocemente una cena tra amici, con qualche consiglio sulla presentazione dei piatti, sulle apparecchiature più in, sui trucchi dell’ultimo momento.


    Oramai la pace di Fabio Caressa, marito di Benedetta, e dei loro figli è seriamente ‘compromessa’: oltre a fare da cavia ai test della cuoca last minute, hanno la cucina trasfromata in un set quasi ‘permanente’. Onore alla fantasia, ma un appunto ci viene dal cuore: fare pasta e cavolfiori “evitando di far bollire il cavolfiore in casa” – come ha detto la Parodi nella puntata di oggi -, ripiegando sul surgelato ci sembra un po’ una ‘bestemmia’ culinaria. E cosa dire della pizza lavorata in pentola con il mestolo di legno?



    A voi i commenti…

    340