Cotto e ammazzato, Barbara Foria è Scianel di Gomorra

Cotto e ammazzato, Barbara Foria è Scianel di Gomorra

Dopo Colorado, la comica apre a Youtube in un curioso mix tra Cotto e mangiato e la serie TV SKY

    Cotto e ammazzato, Barbara Foria è Scianel di Gomorra

    Si chiama Cotto e ammazzato la nuova parodia di Gomorra nata sul Web. La comica Barbara Foria, già apprezzata a Colorado, ne è la protagonista. Nei panni di Scianel, la terribile camorrista in tuta, personaggio rivelazione della seconda stagione di Gomorra, se la prende con carote e polipi in una cucina che ricorda lo studio televisivo di Cotto e mangiato, la trasmissione di Italia 1 ora condotta da Tessa Gelisio e in passato affidata a Benedetta Parodi.

    I primi episodi di Cotto e ammazzato, con protagonista Barbara Foria nei panni di Scianel di Gomorra, sono stati pubblicati su Youtube a distanza di alcune settimane dalla fine della seconda stagione della serie TV SKY, come noto tratta dal libro di Roberto Saviano.

    La comica, conosciuta perlopiù per le sue partecipazioni televisive a programmi come Colorado, Tintoria e simili, munita di tuta, sigaretta e coltello fa il verso alla regina incontrastata del male che, quest’anno, da new entry nel cast della serie, ha conquistato i cuori e le critiche dei fans e dei detrattori di Gomorra.

    Così, in Cotto e ammazzato, assistiamo ad un mix che pare coniugare battute altamente ispirate al personaggio chiave della serie – il riferimento quasi continuo non è solo al look, ma anche al carattere ‘fumantino’ di Scianel, estremizzato per ottenere l’effetto comico – e la scansione ritmica data dai tempi della cucina di Cotto e mangiato.

    Temi caldi – la criminalità organizzata e il cibo in TV – che creano premesse valide per attirare l’interesse degli internauti, anche quando la scrittura di un prodotto non sembra bucare lo schermo sin dall’immediato.

    Ma cosa fanno vedere i primi episodi di Cotto e ammazzato?

    Nella puntata – debutto, intitolata Le ricette di Scianel, Barbara Foria interpreta la camorrista chiedendosi chi siano le persone – immaginarie – che ha di fronte.

    E, in questo caso, l’effetto finale divertente pare nasca dalle risposte surreali della comica, che infatti si domanda se davanti a lei ci siano i ‘ragazzi ro vico‘ o I ragazzi italiani!

    E, quando si tratta di spiegare perché è nata questa rubrica sul Web, è la stessa Foria – Scianel a rispondere: ‘Perché a me le cose vive proprio non mi piacciono!‘. Tanto che la spalla – voce fuori campo interpretata da Marco Terenzi, fa la parte di colui che retrocede, di fronte a tanta – surreale – cattiveria.

    Un modello, questo, che ricorda metà Andrea Zalone, sempre presente negli spettacoli di Maurizio Crozza, e metà rimanda la mente alla sperimentale TV napoletana Telegaribaldi.

    Al primo episodio de Le ricette di Scianel è stato inoltre aggiunta qualche scena in più. Nella nuova versione pubblicata su Youtube, Foria – Scianel compare dietro al bancone della cucina e davanti a lei c’è un vibratore color rosa, chiaro riferimento alla scena originale di Gomorra in cui la spietata Annalisa (Cristina Donadio) usa il sex-toy di color oro a mo’ di microfono…

    663

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI