Corrado Guzzanti torna in tv dal 9 giugno su SkyUno

Corrado Guzzanti torna in tv dal 9 giugno su SkyUno

Corrado Guzzanti torna in tv! A partire dal 9 giugno alle 21:10 su Sky Uno ci sarà il suo nuovo show

    Dal 9 giugno le nostre vite non saranno più le stesse: torna in tv Corrado Guzzanti con il suo show che ancora non ha titolo. Durerà ben 75 minuti e andrà in onda su Sky Uno. Il comico e autore romano sarà affiancato in questa nuova avventura dalla spalla e amico fidato Marco Mazzocchi (nelle vesti di Ariel, il filippino) nel promo dello show. La cooperazione con Sky riporta Corrado Guzzanti in tv dopo l’ultima esperienza televisiva: Fascisti su Marte, andata in onda nel lontanissimo 2006. Quanto al promo (in apertura) in molti avranno riconosciuto un omaggio a Eyes Wide Shut di Stanley Kubrick.

    Il ritorno in tv del comico romano era un rumor che circolava già da tempo e ve ne avevamo parlato anche noi. Anche perché negli anni passati con ogni sua apparizione televisiva, con ogni suo personaggio – ultimo in ordine di tempo il mitico Mariano di Boris – ci ha stregato e ci ha fatto ridere come nessun altro. Da Lorenzo, passando per Vulvia senza dimenticare personaggi mitici come Antonello Venditti e la sua canzone dedicata al Grande Raccordo Anulare. Nel video per altro si intravede una delle sue ultimi creazioni, dal caso Scafroglia il massone

    Il suo arrivo su Sky è slittato di qualche mese, il suo programma sarebbe dovuto iniziare in primavera, ma così facendo la rete testerà gli ascolti dell’one man show di Guzzanti. Se in passato ci ha regalato personaggi del calibro di Quelo e impressionanti imitazioni di uomini politici italiani, in testa il ministro dell’Economia Giulio Tremonti, Umberto Bossi, Romano Prodi e un tristissimo Francesco Rutelli le apparizioni televisive negli ultimi anni in tv si contano davvero con il contagocce, le ultime due sono state una straordinaria finta telefonata al programma della Dandini nelle vesti dell’ex presidente della Rai Mauro Masi e un’incursione a Parla con Me di Fabio Fazio e Roberto Saviano in cui lesse una lista.

    E quanto a Sky dopo aver accolto prima Mike Bongiorno e Fiorello poi si riconferma come porto felice per volti della tv esuli. In attesa di rivederlo sullo schermo ci piace ricordare in una carrellata video alcuni dei suoi personaggi:

    Giulio Tremonti e Umberto Bossi in versione Il Sorpasso

    Lorenzo

    Francesco Rutelli

    Quelo

    Antonello Venditti e la sua Grande Raccordo Anulare

    Vulvia

    La canzone di Gianni Minoli

    Gianni Livore

    Il critico d’arte

    Romano Prodi

    Ecco una mitica clip della sua partecipazione a Boris:

    713

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI