Corrado Guzzanti il 14 giugno su Sky Uno con Aniene 2: Molto rigore per nulla [VIDEO]

Corrado Guzzanti torna in tv: Aniene 2 - Molto rigore per nulla andrà in onda il 14 giugno su Sky Uno

da , il

    È tutto pronto per il ritorno in tv di Corrado Guzzanti, il comico romano reindosserà la parrucca bionda e la “A” di Aniene il prossimo 14 giugno e intanto ha svelato ieri, durante l’ultima puntata un nuovo personaggio: un leghista che non riesce a rassegnarsi al fatto che il suo partito ha commesso delle irregolarità. Lo accompagna, come sempre, il fido Marco Mazzocca, qui nei panni di un compagno di cella del politico. Anche Sky già da qualche tempo ha iniziato a rimandare nuovi video per ricordare la messa in onda di Aniene 2 – Molto rigore per nulla, il secondo capitolo dello show del comico romano e sarà dedicato ai cambiamenti che in quest’anno l’Italia ha vissuto in questo ultimo periodo fra vecchi (Vulvia la vedete nel promo di Sky) e nuovi personaggi (come appunto il leghista redento): le dimissioni di Berlusconi, il governo dei sacrifici del governo Monti e la crisi economica. Proprio il titolo ripreso dalla commedia di William Shakespeare è un ironico omaggio all’esecutivo tecnico del bocconiano Mario Monti.

    A distanza di un anno dalla messa in onda, il primo capitolo di Aniene fu trasmesso il 10 giugno del 2011, Corrado Guzzanti è pronto a ritornare in tv e molti di noi speriamo che riporti sullo schermo i personaggi più amati. Come dimenticare il massone alle prese con le Olgettine? O papa Ratzinger perso nei meandri di Castel Sant’Angelo, o Vulvia, l’annunciatrice televisiva alle prese con il suo nuovo lavoro. Conoscendo l’estro e la genialità del comico romano sappiamo che in Aniene 2 ci stupirà chissà magari imitando anche qualche nuovo ministro. Ecco i video del massone di papa Ratzinger:

    In Aniene 2 – Molto rigore per nulla certamente ci sarà spazio per nuovi personaggi e già vediamo il supereroe coatto ‘sceso sulla Terra in mezzo ai mortali per riparare i torti e trionfare la giustizia‘ alle prese con un nemico (in)visibile: il perfido spread.

    C’è molta attesa per il secondo capitolo dell’one man show di Corrado Guzzanti, negli ultimi vent’anni il comico romano ha precorso i tempi con la sua satira e in molti vogliono conoscere il suo punto di vista sugli ultimi convulsi 12 mesi della storia nel nostro Paese. Ogni sketch del comico romano è costruito ad arte senza lasciare nulla a caso e rappresenta una vera fotografia del nostro Paese: chi ama Guzzanti da sempre si aspetta o sogna di vedere il signor Livore alle prese con lo spread, o Lorenzo in una nuova insolita veste o Quelo sempre alle prese con la bambina. O Antonello Venditti a intonare un’altra sigla finale.

    Corrado Guzzanti ha indossato i panni di un leghista durante l’ultima puntata di Servizio Pubblico e probabilmente non tornerà a indossare i panni di Umberto Bossi, anche se in questi ultimi anni sappiamo che ci possiamo aspettare di tutto dal comico romano. Aniene 2 uno degli show più attesi dell’anno. I testi sono scritti dallo stesso Corrado Guzzanti in collaborazione con Andrea Purgatori, partecipano allo show Massimo De Lorenzo, Lillo, Paola Minaccioni, Max Paiella e la partecipazione di Marco Marzocca. Appuntamento, dunque, il 14 giugno con Aniene 2 e per tutti i suoi fan un unico rimpianto: perché donare a uno dei più amati comici del nostro Paese uno spazio di soli 60 minuti?

    In attesa del 14 giugno, rivediamo il nuovo personaggio il leghista redento

    e il primo appuntamento con Aniene: