Conchita Wurst a Sanremo 2015 canta ‘Heroes’: Conti, che barba!

Conchita Wurst a Sanremo 2015 canta ‘Heroes’: Conti, che barba!

Conchita Wurst a Sanremo 2015 canta 'Heroes': Conti, che barba!

    Non proprio un’intervista, ma del resto era stato detto. Conchita Wurst a Sanremo 2015 canta ‘Heroes‘, scambiando poche battute con Carlo Conti. Con l’artista – ospite dopo la mezzanotte – il presentatore ha avuto evidentemente poco da dire che non sia già stato infinitamente ritrito a proposito dell’Eurovision Song Contest: ‘Secondo te questa barba ti ha aiutato nella vittoria o no?’, le chiede Conti sul palco del Festival. Conchita gli risponde a tono: ‘Ovviamente ha aiutato me, perché mi sarei sentita incompleta senza la barba. Per me la barba ha avuto molta importanza’.

    ‘Decisamente la voce ha fatto la sua parte’, chiosa il presentatore della kermesse musicale di Rai 1, che rilancia: ‘Hai portato una sorta di novità con la tua immagine nel mondo della musica europea. Ho scoperto che Wurst in tedesco vuol dire ‘non me ne importa niente’. Così la cantante vincitrice dell’Eurovision Son Contest ha spiegato:

    ‘Verissimo. Volevo un cognome un po’ importante.

    L’aspetto che abbiamo non conta. Quello che conta è la personalità che uno esprime’. Quindi si passa – Conti curioso – al tatuaggio che Conchita ha sul corpo: ‘Mamma odia i tatuaggi, stava per criticarmi, poi si è resa conto che era il suo volto e ha detto va benissimo’. Non una vera e propria intervista, ma Conti ha precisato: è stata già ospite da Massimo Giletti!

    306

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI