Comic Con 2011: spoiler da Steven DeKnight e protagonisti per Spartacus: Vengeance (trailer)

Comic Con 2011: spoiler da Steven DeKnight e protagonisti per Spartacus: Vengeance (trailer)

    Comic Con 2011 SPARTACUS VENGEANCE

    Grande attesa (in tutti i sensi) per la seconda stagione di Spartacus: Blood and Sand: intitolata “Spartacus: Vengeance”, vedrà Liam McIntyre al posto di Andy Whitfield. I fan hanno chiesto a Steven DeKnight come procedono le cure contro il cancro dell’ex protagonista, e lo sceneggiatore/producer, pur spiegando che “Andy è molto chiuso sulla sua salute”, ha detto che le cure procedono bene, e che loro due hanno anche parlato di lavorare di nuovo insieme, “anche se Andy preferirebbe farlo con i vestiti addosso!”. E se volete saperne di più, non vi resta che leggere oltre!

    La seconda stagione di Spartacus: Blood and Sand (chiamata “Spartacus: Vengeance”) riprenderà non prima del 2012, e sarà “un qualcosa di grande” e se pensavate che la carneficina della prima stagione fosse irripetibile, beh: dopo aver ucciso mezzo cast principale, i piani di Steven DeKnight sono quelli di “uccidere ancora più persone: c’è un episodio in cui uccideremo un sacco di persone, questa stagione sarà epica, sarà una stagione gigantesca”.

    Lo show di Starz dovrebbe riprendere a circa un mese di distanza dalla fine della prima stagione e cinque anni dopo rispetto al prequel Gods of The Arena (e se sperate in un altro prequel, DeKnight si è detto possibilista perché “devo farmi uno yatch“), ed il viaggio di Spartacus sarà più aderente alla ‘verità’ storica. “Nella seconda stagione – ha detto DeKnight – Spartacus imparerà ad essere un leader, passerà dall’essere un tizio con l’ascia ad essere un capo”. Per la gioia del pubblico femminile, rivedremo (oltre a Spartacus) anche Crixus (Manu Bennett) e Gannicus (Dustin Clare), “tre uomini alfa – rivela DeKnight – che presto cominceranno una lotta di potere: non sempre tre maschi alfa andranno d’accordo, e le cose si faranno calde”.

    Oltre alla lotta, non va dimenticata la vendetta: “La seconda stagione si chiama Vengeance perché – spiega il creatore – Spartacus ha la vendetta in mente, e non è l’unico con questa idea”. Sicuramente (Bennett dixit) cercheranno vendetta i Romani, ma non è chiaro se (ma così pareva dalle prime anticipazioni su Spartacus 2) il riferimento sia anche a Lucrezia (Lucy Lawless), cui i rivoltosi hanno ucciso il marito e il figlio non ancora nato: dai trailer il personaggio di Lucrezia sembrerebbe lasciato un po’ in disparte, ma l’attrice ha detto che la nostra è “disposta a farsi strada verso una piattaforma di potere”.

    Ad aiutarla potrebbero esserci Ilithya (Viva Bianca) che diventerà – parola di Lawless – “un’amica molto potente: la nostra relazione toccherà vette e svolte estreme, non potete neanche immaginare cosa succederà”, ma forse anche Ashur (Nick Tarabay), che sempre secondo l’attrice “non si vede molto nel trailer, ma è presente e rimane sempre molto utile e molto pericoloso: tornerà in maniera grandissima”.

    Chiudiamo con un paio di curiosità, McIntyre (qui potete vedere le sue prime foto promozionali) si è detto un grande fan dello show fin dalle prime puntate, e ha rivelato ai fan che “non avrebbe mai voluto aver mai avuto l’opportunità” di partecipare alla serie Starz, anche se ha comunque la benedizione dell’ex protagonista, “che – ha rivelato McIntyre - ha chiamato i produttori per dirgli ‘voglio che lo show continui’: ci ha dato la sua benedizione, e per questo sono grato: prendere il suo posto è una grande opportunità, una sfida, un privilegio, un’onore e una grande responsabilità”.

    689