Comic Con 2011, le anticipazioni per Glee 3; e “Rachel, Kurt e Finn rimarranno oltre il 2012″

Comic Con 2011, le anticipazioni per Glee 3; e “Rachel, Kurt e Finn rimarranno oltre il 2012″

Comic Con 2011, Glee 3: secondo Brad Falchuk Rachel, Kurt e Finn rimarranno oltre il 2012; le altre anticipazioni

da in Casting Serie TV, Comic Con 2012, Fox, Glee, In Evidenza, Interviste, Personaggi Tv, Serie Tv, Serie TV Americane
Ultimo aggiornamento:

    glee comic con

    Il Comic Con 2011 è stato l’occasione per Glee per fare il punto sulla terza stagione ma anche e soprattutto sullo status di Lea Michele, Chris Colfer e Cory Monteith: i tre protagonisti si diplomeranno alla fine di questa stagione e nei giorni scorsi era emerso che se ne sarebbero andati dallo show, adesso invece Brad Falchuk ha spiegano ai fan radunatisi a San Diego che sì, Rachel, Kurt e Finn si diplomeranno, ma no, non lasceranno lo show.

    Il diploma a maggio del 2012 non significa che Lea Michele, Chris Colfer e Cory Monteith se ne andranno da Glee, contrariamente a quanto emerso nei giorni scorsi i tre protagonisti torneranno anche nella quarta stagione e anche oltre. “Non so da dove sia sbucata fuori quella notizia – ha spiegato Brad Falchuk ai fan – ma le cose stanno così: Rachel, Kurt e Finn sono all’ultimo anno, quindi si diplomeranno, ma il diploma non significa che lasceranno lo show”.

    “Se hai una come Lea Michele sotto contratto, non dici ‘Ti lasciamo andare’. E comunque
    – ha aggiunto il producer – ci sono molti membri del cast originale che non si diplomeranno quest’anno: non è mai stata nostra intenzione lasciarli andare, non chiuderanno con lo show dopo questa stagione“; detto che la possibilità di uno spinoff con Rachel, Finn e Kurt è stata esaminata, non è chiaro quanta voglia abbiano i produttori di mettere in piedi uno show ex novo: “Sarebbe difficile farlo, sarebbe difficile portare avanti due serie“, ha detto Falchuck.

    Per tre che non se ne andranno, uno che non tornerà nella terza stagione di Glee: qualche settimana fa Chord Overstreet ha saputo che non sarebbe stato regular della terza stagione, e nonostante gli fosse stato offerto un contratto per apparire in 10 episodi e potenzialmente diventare regular in midseason, l’attore 22enne ha rifiutato. “Per motivi di cui lui è a conoscenza – ha rivelato Falchuk – avevamo invitato Chord per una parte della stagione, per vedere se poi potevamo farlo regular: ma lui ha rifiutato, e noi siamo rimasti veramente male“.

    Il producer ha aggiunto che tutta la produzione “voleva riavere Chord nello show, perché ci piace e avevamo una grande storia per lui e Mercedes, ma ha deciso di voler tentare la fortuna altrove e non potevamo costringerlo a stare con noi, ma gli auguriamo ogni bene“. Come avevamo già detto, comunque, in Glee 3 troveremo regular Harry Shum Jr.

    (aka Mike) e Darren Criss (Blaine) e Mercedes (Amber Riley) non rimarrà con il cuore spezzato a lungo: “Siccome se ne è andato – ha detto Falchuk – Mercedes avrà un nuovo fidanzato che incontrerà quest’estate, che le dirà che lei merita di più: ci piace descrivere la loro relazione come quella che Cuba Gooding Jr. ha con la moglie in Jerry McGuire“.

    Sempre sul fronte amoroso, i fan di Artie (Kevin McHale) e Tina (Jenna Ushkowitz) dovranno aspettare, visto che “per questa stagione Mike e Tina sono ok“, e non è previsto a breve uno scoppiamento di Kurt e Blaine, anche se non mancheranno i problemi: “Sono una coppia solida e non scoppieranno – ha detto Falchuk – ma avranno i loro problemi, perché quando due popolari si mettono insieme, c’è sempre un poi di competizione“; ovviamente, vista anche la promozione di Criss a regular, non mancherà un approfondimento di Blaine.

    Capitolo a parte merita Brittanna, la coppia formata da Heather Morris e Naya Rivera: “Siamo incappati in quello storyline quasi per caso – ha detto Falchuk – ma poi abbiamo continuato perché ci siamo resi conto che Glee è uno show inclusivo e però la comunità lesbo-bisex rimaneva fuori: siamo stati fortunati perché il network ci ha lasciato sperimentare senza farci troppe pressioni, quindi la storia si è piano piano approndita“.

    Capitolo genitori: incontreremo quelli di Mike, che secondo Falchuk “hanno le loro opinioni su come Mike dovrebbe vivere la sua vita“, ma non è invece chiaro se vedremo la zia lesbica di Kurt (per il ruolo si era proposta Anne Hathaway) o i babbi di Rachel, per cui era prevista una comparsata nel secondo episodio della prima stagione, “ma l’abbiamo tagliata. Parliamo spesso di mostrare più i genitori – ha rivelato Ian Brennan – ma poi abbiamo pensato che quando sei al liceo i tuoi genitori non ti influenzano più di tanto“.

    Chiudiamo con degli spoiler minori, scopriremo che Ken (Patrick Gallagher) è morto d’infarto e vedremo più Beiste (Dot Marie Jones), la sua sostituta che non è escluso possa avere anche un interesse amoroso, e soprattutto Jane Lynch: “Sue correrà per il Congresso, e porterà la sua smania di distruggere Will e il Glee club da un livello locale a uno nazionale: la piattaforma programmatica di Sue – ha concluso Brennan – sarà infatti quella del ‘no alle arti’“.

    924

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Casting Serie TVComic Con 2012FoxGleeIn EvidenzaIntervistePersonaggi TvSerie TvSerie TV Americane