Comic Con 2010, gli spoiler per la seconda stagione di Glee; arriva John Barrowman?

Comic Con 2010, gli spoiler per la seconda stagione di Glee; arriva John Barrowman?

Comic Con 2010, gli spoiler per la seconda stagione di Glee: più episodi tributo e più spazio ai personaggi minori, vedremo un episodio à la "Rocky Horror Picture Show"

da in Casting Serie TV, Comic Con 2012, Fox, Glee, Interviste, Ryan Murphy, Serie Tv, Serie TV Americane, John Barrowman
Ultimo aggiornamento:

    Comic Con 2010, gli spoiler per la seconda stagione di Glee; arriva John Barrowman?

    John Barrowman apparirà nella seconda stagione di Glee? L’attore – che aveva espresso il desiderio di interpretare uno dei due padre gay di Rachel, peccato che i due siano già apparsi in foto… – era già stato ‘nominato’ nei giorni scorsi, un rumors poi smentito dal producer Brad Falchuk. “Mi sono incontrato con chi si occupa dei casting – ha però rivelato poche ore fa il protagonista di Torchwood – e adesso è tutto in mano loro”. La seconda stagione di Glee debutterà il 21 settembre su Fox e vedremo…

    Stavolta non parliamo di guest star stavolta (o meglio sì: rivedremo Idina Menzel e Kristin Chenoweth, mentre l’arrivo di Justin Timberlake è solo un rumors anche se, qualora dovesse apparire, sarebbe il fratello di Will), ma un breve riassunto dal Comic Con 2010 di San Diego: nella seconda stagione di Glee vedremo un episodio à la “Rocky Horror Picture Show“: a rivelarlo è il creatore/produttore Ryan Murphy, secondo cui l’episodio è in fase di scrittura dopo che Chris Colfer ha espresso il desiderio di fare “The Time Warp“.

    Ma la seconda stagione di Glee sarà anche più intima, se siete fan di Brittany, Artie e Tina e di altri personaggi ‘minori’ preparatevi perché la serie dedicherà spazio un po’ a tutti, “questi personaggi sono ben riusciti – ha anticipato Murphy – per questo voglio vedere un intero episodio su Brittany (che potrebbe baciarsi con Santana), uno intero su Artie e Tina”. Vedremo Mercedes cantare in chiesa, Kurt avrà a che fare con un qualcosa di religioso, a Tina non piacerà più Artie ma si innamorerà di Mike Chang.

    Ed oltre ad anticipare che ci saranno più episodi tributo (e che l’episodio post Super Bowl sarà qualcosa di grandioso), l’affermazione di Matthew Morrison di non voler canzoni di Britney in Glee verrà trasposta nella serie, e contrariamente a quanto successo con Madonna, pare che Will Schuester sarà contrarissimo a Britney (pure nella finzione!). “L’episodio si chiamerà ‘Britney/Brittany’ – ha concluso Ryan Murphy -e sarà girato in maniera divertente ed allucinogena”.

    468

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Casting Serie TVComic Con 2012FoxGleeIntervisteRyan MurphySerie TvSerie TV AmericaneJohn Barrowman