Comic Con 2009 – The Prisoner: foto, video ed intervista a Ian McKellen

Comic Con 2009 – The Prisoner: foto, video ed intervista a Ian McKellen

Verrà presentata in anteprima domani al Comic Con 2009 di San Diego una delle (mini)serie televisive più (almeno da me) attese della prossima stagione seriale americana, il remake de “Il prigioniero” che debutterà a novembre sulla AMC per sei episodi

    Verrà presentata in anteprima domani al Comic Con 2009 di San Diego una delle (mini)serie televisive più (almeno da me) attese della prossima stagione seriale americana, il remake de “Il prigioniero” che debutterà a novembre sulla AMC per sei episodi. In alto, le foto della produzione di The Prisoner tratte dal sito ufficiale.

    Gioiello di fantapolitica degli anni ’60 (per la precisione, 1967), The Prisoner racconta (e racconterà) la storia di un ex-agente segreto del governo britannico, che immediatamente dopo le sue dimissioni viene imprigionato in un misterioso Villaggio dove – privato dei più elementari diritti, tra cui quello dell’identità (verrà chiamato semplicemente Numero 6) – verrà interrogato sulla causa delle sue dimissioni.

    Numero 6 (Jim Caviezel) scoprirà ben presto che tutti nel Villaggio non hanno memoria delle loro vite precedenti e sono identificati tramite numero. Il protagonista cercherà di resistere ed addirittura di scappare, non senza aver scoperto chi sia il misterioso Numero 1, dal quale i Numeri 2 – nella serie originale, uno differente per ogni episodio, nel remake americano ci dovrebbe essere invece solo Ian McKellen – prendono ordini.

    Chissà se domani – o quantomeno a novembre – verrà anche ricordato Patrick McGoohan, creatore e protagonista de “Il prigioniero” morto nel gennaio 2009 all’età di 80 anni a Los Angeles dopo una breve malattia; quello che è certo è che la AMC ha preparato le cose in grande: oltre ad incontrare i protagonisti di The Prisoner 2009 [Jim Caviezel, Jamie Campbell-Bower (Numero 11-12), Lennie James (ex Jericho, Numero 147)], lo sceneggiatore Bill Gallagher, il vicepresidente alle produzioni Vlad Wolynetz ed il produttore/regista Robert Meyer Burnett, a chi si recherà al ‘panel’ verrà anche consegnato un badge personalizzato con un numero (vedi sopra) ed un mini-fumetto creato da Marvel Comics ispirato al primo episodio della serie.

    Nei mesi scorsi, era stato lo stesso Bill Gallagher a promettere una “radicale reinvenzione” dei temi dello show originale: in particolare, The Prisoner versione 2009 prenderà i temi socio-politici presenti nella serie originale di (e con) Patrick McGoohan (le riflessioni su paranoia, sorveglianza, libertà) e li userà per “riflettere sulle preoccupazioni e le ansie del ventunesimo secolo, come libertà, sicurezza e sorveglianza”.

    In attesa della presentazione di domani, qualcosina sulla serie era già stato anticipato nel corso del Television Critics Association Tour del gennaio scorso, quando Sir Ian McKellen – forse un po’ troppo calato nella parte – aveva anticipato che “il Villaggio è un posto meraviglioso dove vivere. Tutti si amano e splende sempre il sole, sareste molto felici lì. Questo almeno vale per il mio personaggio, che ha creato questo posto per rendere felici le persone”.

    Più seriamente, l’attore ha aggiunto che la serie “sviluppa l’incubo di trovarsi in un posto in cui non si vuole stare, unendolo ad alcuni scenari tipici del 21′ secolo, come la psichiatria, la sorveglianza, il controllo che noi abbiamo sulla nostra mente, le emozioni e la vita quotidiana”.

    A Londra – ha aggiunto McKellen – non puoi camminare senza essere sorvegliato o fotografato, e nessuno ci ha chiesto cosa pensassimo di tutta questa sorveglianza, ci hanno detto che era per il nostro bene. Ma io non voglio che qualcuno sappia quando vedo il mio dottore o chi viene in casa mia”.

    Ma se ci si oppone a tutta questa sorveglianza – conclude l’attore – si è dalla parte sbagliata. Ma io non penso ci sia bisogno di tutte queste telecamere, non prevengono né risolvono i crimini. Le telecamere mettono solo la gente in agitazione, e questo non mi piace né penso sia giusto”.

    The Prisoner 2009 AMC Promo
    The Prisoner Promo

    The Prisoner – Making Of


    Photogallery: AMC

    898

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI