Comic Con 2009 – Dollhouse: foto, video e intervista/spoiler a Joss Whedon

Comic Con 2009 – Dollhouse: foto, video e intervista/spoiler a Joss Whedon

Consueto appuntamento con gli aggiornamenti dal Comic Con 2009 di San Diego, dedicandoci oggi ad una delle serie più attese, Dollhouse di Joss Whedon che tornerà con la sua seconda stagione

    Consueto appuntamento con gli aggiornamenti dal Comic Con di San Diego, dedicandoci oggi ad una delle serie più attese, Dollhouse di Joss Whedon che tornerà con la sua seconda stagione. Oltre allo strepitoso episodio Epitaph One di cui abbiamo già parlato qua, ieri Joss Whedon ha fornito qualche spoiler su quello che ci aspetta.

    Cominciamo dalle guest star della seconda stagione, nel corso del Comic Con 2009 Whedon ha anticipato che nel cast vedremo “alcuni vecchi amici ed un paio di facce che forse riconoscerete”; di sicuro Alexis Denisof sarà ricorrente, “e se ci sarà la giusta congiunzione astrale, vedrete anche Summer Glau!”; a quanto pare, Whedon ha trovato il ruolo giusto per lei!

    Buone notizie anche per chi ha ammirato quel piccolo gioiellino di Epitaph One, visto che tre personaggi di quell’episodio, Felicia Day, la bambina e Zack Ward faranno una brave apparizione anche nella season premiere. A proposito di Epitaph One, pare che l’episodio fosse stato pensato in caso di cancellazione, ma questo non significa che non potrà essere usato ai fini della trama della seconda stagione.

    Non lo chiamerei un secondo pilot – ha spiegato il deus ex machina di Dollhousema ha decisamente una visione differente e contiene un sacco di cose sui personaggi, su chi sono, e su molte altre cose che potrebbero non essere come avete visto finora o come ve le aspettavate”.

    Visto che – come avevamo scritto nei giorni scorsi – la seconda stagione sarà incentrata sulle “capacità” di Echo, sappiate che nella seconda stagione ci sarà una vera ossessione per il personaggio di Eliza Dushku: “La gente ripone molte speranze in lei – ha spiegato infatti Whedon – e alcuni arriveranno persino a diventare ossessionati da lei.

    Scopriremo comunque che nno si sbagliano, che Echo è speciale e che giocherà un ruolo fondamentale negli eventi della Dollhouse, anche quelli dei prossimi anni”.

    E se le ferite inferte a Victor (Enver Gjokaj) da Alpha sono guarite, mentre Whiskey (Amy Acker) scopre che non è chi pensa di essere, tenete d’occhio Tahmoh Penikett/Paul Ballard, l’agente dell’FBI che cerca (e trova) la Dollhouse: “Abbiamo sempre pensato che prima o poi ci sarebbe arrivato – ha rivelato Whedon – e nella seconda stagione vedremo che la sua alleanza con Echo sarà testata: Ballard è alla Dollhouse per proteggere Echo, ma anche per scoprire cosa succede. Non puoi guardare e vivere nell’abisso senza essere toccato, vedremo che mentre Echo cresce, il resto comincia a crollare un po’”.

    Nella seconda stagione vedremo anche sviluppato il tema dei dilemmi etici e della moralità: “Mi affascinano queste cose – ha spiegato Whedon – e in Dollhouse 2 svilupperemo il tema dell’abuso di potere in tutte le sue forme, in senso più ampio ed anche un po’ politico”. Chiudiamo con il fumetto da Dollhouse: Whedon ha spiegato che è improbabile, “perché per quanto possa essere bravo un disegnatore, non potrà mai replicare Eliza. Dollhouse sta bene dov’è – ha concluso Whedon – ossia in televisione…e nella fanfiction!”.

    Comic Con 2009, Epitaph One (Dollhouse)


    Photogallery: Flickr

    719