Comic Con 2008: Dr. Horrible’s Sing-Along Blog

Comic Con 2008: Dr. Horrible’s Sing-Along Blog

l’esperimento di Joss Whedon si è rivelato un successo, sia in termini di visite che di critiche: realizzato a costo zero, il mini-musical era ben scritto, recitato e cantato, tanto che lo stesso creatore/sceneggiatore non esclude che alla fine “Horrible” possa diventare un nuovo modello di business

da in Comic Con 2012, Interviste, Joss Whedon, Personaggi Tv, Serie Tv, Web, Dr Horrible's Sing-Along blog, musical
Ultimo aggiornamento:

    DR Horrible, Comic Con 2008

    Continua il viaggio di Televisionando nel Comic Con di San Diego, e dopo Dexter e “Comic-Con Concert con Darlton and the Pips” (Josh Friedman dixit) è la volta di “Dr. Horrible’s Sing-Along Blog“, incontro che la solita Kristin definisce “divertente più del previsto“.

    Il musical, per chi se lo fosse perso, racconta del “wanna-be bad” Dr Horrible, (Neil Patrick Harris, How I Met Your Mother), cattivo in fieri che racconta le sue avventure via blog; nella vita di tutti i giorni, Horrible è un normale ragazzo di nome Billy, innamorato di Penny (Felicia Day, “Buffy”). La storia d’amore si rivelerà più complicata del previsto, visto che sarà proprio Billy, in veste di Dr Horrible, a spingere Penny tra le braccia di Captain Hammer (Nathan Fillion, “Firefly” e Desperate Housewives), antipatico nemico del nostro protagonista.

    Come scrivevamo, l’esperimento di Joss Whedon si è rivelato un successo, sia in termini di visite che di critiche: realizzato a costo zero, il mini-musical era ben scritto, recitato e cantato, tanto che lo stesso creatore/sceneggiatore non esclude che alla fine “Horrible” possa diventare un nuovo modello di business.

    Potrebbe veramente diventare un modello per i nuovi media, ha spiegato Whedon, ma anche per la realizzazione di un prodotto, una nuova forma artistica che coinvolge tutti“. Dopo averne usufruito in maniera gratuita, i fans possono scaricarlo a pagamento via iTunes, mentre non è esclusa l’idea di realizzare un DVD del musical con alcuni extra, oltre, ovviamente, ad un CD con la colonna sonora.

    Ma a cosa si riferisce il ‘Martello’ del personaggio di Fillion? A spiegarcelo, lo stesso attore, “il mio…voi sapete cosa…assomiglia un po’ ad un martello…un piccolo martello, a dire la verità. Un giorno l’ho mostrato a Joss (!), ha scherzato Fillion, e non ha smesso di parlarne”. “Effettivamente, gli ha risposto Whedon, quello è stato un gran giorno, il giorno in cui hai ottenuto la parte del protagonista in Firefly”, ha risposto Whedon.

    Visto il successo, infine, è possibile che ci sia un sequel, che, comunque, non verrà realizzato a breve: “C’è l’idea di realizzare qualcosa, ha detto Jed Whedon, fratello di Joss e compositore di molti testi del musical, ma al momento siamo presi da altre cose“. Rumors vogliono che “Dr. Horrible 2″ sarà composto da 4 atti, e che sarebbe già in preparazione: insomma, non ci resta che attendere…

    571

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Comic Con 2012IntervisteJoss WhedonPersonaggi TvSerie TvWebDr Horrible's Sing-Along blogmusical