Comic Con 2008: 24 (foto)

Comic Con 2008: 24 (foto)

Ancora Comic Con di San Diego su Televisionando, stavolta con 24, Kiefer Sutherland e Howard Gordon, che hanno parlato del prequel, di Tony Almeida, e della settima stagione della serie

da in 24, Comic Con 2012, Fox, In Evidenza, Interviste, Kiefer Sutherland, Personaggi Tv, Serie Tv, Serie TV Americane, 24 Redemption
Ultimo aggiornamento:

    Ancora Comic Con di San Diego su Televisionando, stavolta con 24, Kiefer Sutherland e Howard Gordon, che hanno parlato del prequel, di Tony Almeida, e della settima stagione della serie.

    Partiamo proprio dal personaggio di Carlos Bernard, con il protagonista che a spiegato come Howard Gordon lo abbia interpellato prima di far tornare l’attore in 24: “Mi ha chiesto: ‘Cosa ne pensi se Carlos tornasse nella serie?‘ e io ho detto: ‘Come?’ e lui mi ha esposto quest’idea, molto intelligente, straordinaria e inaspettata…insomma, molto 24! Così, Carlos/Tony tornerà“.

    Quanto a 24: Exile, i fan sono letteralmente “usciti pazzi” per i video che si trovano in rete (per non parlare di quello proiettato nel corso dell’incontro), e anche Kiefer ne è stato entusiasta: “Probabilmente, ha detto l’attore, è la miglior sceneggiatura mai avuta, e ringrazio Howard per questo”. Il film tv è stato girato quasi interamente in Africa, con il supporto di alcuni attori locali, tra cui un piccolo africano che, parola di tutti, “vi spezzerà il cuore”: opinione condivisa da Sutherland, che ha detto come il giovane attore “è uno dei migliori talenti giovani con cui io abbia mai lavorato“.

    Ma perché l’Africa? “Perché è l’unico blocco geograficamente inesplorato, ha detto Gordon, ma quest’anno parleremo anche di bambini soldato e andare lì di persona ci ha veramente aperto gli occhi.

    Abbiamo girato una sorta di documentario e speriamo che 24 sia l’occasione per far presente l’esistenza di questo problema ai nostri telespettatori”.

    Quanto alla possibilità di un film vero e proprio, riportata nei giorni scorsi, bisognerà attendere (e speriamo il più a lungo possibile, viste le premesse): “Non penso che lo faremo mentre lo show è ancora in onda, ha detto Gordon, ma siamo fiduciosi che quando la serie finirà, ci sia la possibilità di fare un prodotto per il grande schermo“.

    Chiudiamo, infine, con due curiosità: lo sapevate che le pistole di 24 sono vere armi? “Tutte vere, ha confermato Sutherland, è per questo che sembrano così reali: comunque sono modificate in modo da non sparare proiettili veri, ma solo polvere da sparo”. Quanto alla possibilità che Jack Bauer prima o poi tiri il fiato (o quantomeno, che appaia felice) “una volta abbiamo girato una scena simile, ha rivelato Sutherland, dove Jack era contento e felice, ma l’abbiamo tagliata“. Sinceramente, anche noi lo preferiamo impegnato in missioni impossibili…

    609

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN 24Comic Con 2012FoxIn EvidenzaIntervisteKiefer SutherlandPersonaggi TvSerie TvSerie TV Americane24 Redemption