Come seguire in tv o in diretta streaming il matrimonio di Alberto di Monaco

Come seguire in tv o in diretta streaming il matrimonio di Alberto di Monaco

Doppia cerimonia nuziale per Alberto di Monaco e Charlene Wittstock, ma il clou è domani, lunedì 2 luglio, con la cerimonia religiosa in onda in diretta su RaiUno e Italia 1

    A poco più di un mese dal matrimonio di William e Kate nuovo immancabile appuntamento per gli appassionati di royal gossip: il principe Alberto di Monaco, ormai 53enne, sposa finalmente la sua Charlene Wittstock, la 33enne sudafricana ex campionessa di nuoto destinata a ricoprire il ruolo che fu dell’indimenticabile Grace Kelly. Due giorni di festa per il piccolo principato monegasco e doppia cerimonia per i neo-sposi: alle 17.00 di oggi, infatti, è previsto il rito civile che si terrà nella sala del Trono di Palazzo Grimaldi, mentre alle 17.00 di domani, sabato 2 luglio, sfarzosa cerimonia religiosa, che verrà trasmessa dalle tv di tutto il mondo. Seguiteci per scoprire come seguire in diretta il matrimonio di Alberto di Monaco e Charlene Wittstock.

    Iniziamo subito col dire che non è prevista nessuna diretta tv per la cerimonia civile di questo pomeriggio: il matrimonio civile, celebrato dal presidente del Consiglio di Stato Philippe Narmino, avverrà nelle sale di palazzo Grimaldi alla presenza di numerosi ospiti, ma senza diretta tv. La coppia di neosposi, però, si affaccerà dal balcone di Palazzo Grimaldi alle 18 per un primo saluto alla popolazione monegasca in veste di marito e moglie.
    Previsto, quindi, un bagno di folla con l’apertura del buffet a base di specialità sudafricane allestito nella piazza antistante al palazzo e aperto a tutta la popolazione. Chiusura, quindi, con il concerto di Jean Michel Jarre, che verrà trasmesso in live streaming sul sito ufficiale dedicato al ‘mariage princier’ di Alberto II.

    Il clou invece domani, sabato 2 luglio, con la cerimonia religiosa al via alle 17.00 nel cortile d’onore di Palazzo Grimaldi officiata dall’arcivescovo di Monaco, monsignor Barsi.

    Ad accompagnare il rito la Kronen Messe di Wolfgang Amadeus Mozart e al termine un brano composto da Paul McCartney e cantato da Andrea Bocelli. Quindi giro d’onore per i neosposi che a bordo di Lexus cabrio ecocompatibile raggiungeranno una cappella nel centro di Montecarlo per depositarvi il bouquet nuziale, che completa l’abito disegnato per la sposa da Giorgio Armani. Quindi cena di gala con i 3500 invitati, tra cui compaiono molti nomi dello show-biz accanto a quelli delle delegazioni reali e dei rappresentanti di Stato provenienti da diversi Paesi. Il tutto per la modica cifra di circa 4 milioni di euro (almeno è questa la cifra che circola tra i ben informati).

    La copertura televisiva del matrimonio di Alberto di Monaco non è paragonabile, però, a quella garantita per il matrimonio di William e Kate dello scorso 29 aprile. Per l’Italia diretta tv dalle ore 16.30 alle 18.50 su RaiUno (con i giornalisti del Tg1 Lucia Duraccio e Marco Franzelli in collegamento da Palazzo Grimaldi), mentre Italia 1 dedica all’evento uno speciale Studio Aperto in onda dalle 16.00 alle 19.30: le due emittenti seguiranno l’arrivo degli ospiti e la cerimonia nel suo svolgimento, ovviamente disponibile per tutti i ‘curiosi’ del mondo anche in streaming live web sul sito ufficiale del Principato.
    Siete pronti a commentare il matrimonio di Alberto e Charlene? Appuntamento a domani alle 16.30 con la diretta web del secondo royal wedding del 2011, ovviamente su Televisionando.

    562