Com’è fatto il calcio con Fabio Caressa su Discovery Channel

Com’è fatto il calcio con Fabio Caressa su Discovery Channel

Debutta questa sera su Discovery Channel un nuovo programma prodotto da Magnolia, Com'è Fatto il Calcio, una serie in dieci puntate condotte da Fabio Caressa con il biofisico Nicola Ludwig che spiegherà ai telespettatori come il calcio sia scienza!

da in Discovery-Channel, Personaggi Tv, Prime Visioni, Programmi TV, Sky, Sport, Calcio in tv, Fabio Caressa, magnolia
Ultimo aggiornamento:

    I Mondiali di Cacio 2010 si avvicinano e per non arrivare impreparati alle 62 partite che ci attendono in Sudafrica Sky ha preparato una bella sorpresa per i suoi abbonati: si tratta del nuovo programma di Discovery Channel intitolato Com’è fatto il calcio, una ripassata generale sulle teorie e le tecniche del gioco del calcio in compagnia di Fabio Caressa, il telecronista più famoso della piattaforma satellitare di Murdoch che, con l’aiuto del professore di biofisica Nicola Ludwig e il supporto di studi di diverse università inglesi e italiane, spiegherà in termini scientifici alcune teorie calcistiche. Perché anche il calcio è scienza.

    Dai calci di punizioni ai colpi di tacco, dal dribbling alle evoluzioni del pallone in volo e all’energia messa in gioco dai calciatori: Com’è fatto il calcio intende svelare i segreti dell’arte del calcio ed esplorare la scienza che sta dietro lo sport più popolare al mondo. Dieci puntate da 30 minuti (di cui 2 best-of) dedicate ai gesti tecnici analizzati sotto l’aspetto scientifico, messi in pratica da ex calciatori famosi e spiegati con tecnologie avveniristiche. Il programma, ideato dal famoso telecronista di Sky Sport Fabio Caressa che lo condurrà insieme al professore di biofisica Nicola Ludwig, è la prima produzione italiana originale di Discovery Channel, prodotta per il network da Magnolia, e andrà in onda ogni giovedì alle 22 sui canali 401 e 420 di Sky (anche in HD) a partire da stasera.

    In ogni puntata Caressa e il professor Ludwig spiegheranno un aspetto tecnico del calcio avvalendosi della grafica 3D che consente di scomporre le immagini per effettuare un’analisi scientifica e matematica (sì avete letto bene) del gesto tecnico e della sua finalizzazione. Insomma se il calcio di punizione di Pirlo ha una traiettoria particolare non è proprio un caso: è un problema di balistica e di portanza aerodinamica! E questo esame minuzioso permette di comprendere meglio l’incredibile bravura di alcuni calciatori.

    A Com’è fatto il calcio però non ci sarà solo teoria ma anche pratica: a seguire le indicazioni scientifiche e metterle in atto in una sorta di verifica saranno quattro ex calciatori, il trequartista Zvonimir Boban, il portiere Luca Marchegiani, l’ex terzino ora allenatore Giuseppe Bergomi e l’ex attaccante Vincenzo Montella.

    Questi gli argomenti che verranno analizzati nel corso delle puntate: la punizione, il colpo di testa, il ruolo del portiere, il colpo acrobatico, il calcio di rigore, il dribbling, la tattica e la strategia, il tiro in porta, il pallone da calcio, l’evoluzione dei materiali. Un bel programma intensivo di ripetizioni sullo sport più seguito al mondo in vista dei Mondiali di Calcio 2010 che si terranno in Sudafrica dall’11 giugno all’11 luglio. Non fatevi trovare impreparati!

    Com’è fatto il calcio sarà esportato anche all’estero, andrà in onda da settembre anche in Francia, Spagna e Portogallo, ma intanto seguitelo ogni giovedì alle 22 su Discovery Channel.

    540

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Discovery-ChannelPersonaggi TvPrime VisioniProgrammi TVSkySportCalcio in tvFabio Caressamagnolia Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/06/2016 07:50
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI