Colpaccio di La7: stasera Antonello Piroso intervista Omar Bin Laden

Colpaccio di La7: stasera Antonello Piroso intervista Omar Bin Laden

Colpaccio di La7: stasera Antonello Piroso intervista Omar Bin Laden, figlio del capo di Al Qaeda, Osama

    Colpaccio di La7: stasera Antonello Piroso intervista Omar Bin Laden

    Questa sera alle 21.00 su La7 Niente di Personale, l’appronfondimento settimanale di La7 condotto da Antonello Piroso, trasmetterà un’intervista esclusiva a Omar Bin Laden, figlio del ricercato numero uno al mondo, quell’Osama a capo delle truppe del terrore di Al Qaeda. La sua intervista si inserirà in un “dibattito” sul legame padre-figlio, una cornice quasi sconcertante per un’intervista del genere. In alto un’altra intervista trasmessa dal Tg de La7, dove Omar difende il padre.

    Difficile essere il figlio di chi è considerato lo stratega del terrore mondiale: evidentemente su questo verterà il dibattito che coinvolgerà anche l’ex tennista Adriano Panatta e Massimo Fini, autore di Ragazzo, un testo che analizza la terza età. Detta così sembra grottesco, ma aspettiamo di vedere come il tutto sarà confezionato da Piroso.

    Nella puntata di stasera ci sarà spazio anche per ricordare il decennale della tragedia del Cermis, avvenuta il 3 febbraio del 1998. Difficile dimenticare 20 turisti morti ad opera di un aereo militare statunitense che, decollato dalla base aerea di Aviano per un volo di addestramento, tranciò il cavo della funivia su cui si trovavano numerosi passeggeri. Una questione conclusasi con un “nulla di fatto”, senza colpevoli e senza condanne di rilievo, una ferita che ancora brucia e che ha segnato i rapporti tra Usa e Italia.

    In basso un servizio sempre de La7.

    Ospiti della puntata anche Luisa Ranieri, attrice napoletana prossimamente in tv con la fiction Amiche mie, Francesco Renga per l’”angolo musicale”, e con Mauro Moretti, amministratore delegato del gruppo Ferrovie dello Stato, con cui si cercherà di fare il punto sulla situazione del trasporto ferroviario italiano.

    460

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI