Colorado, donne in guerra (?)

Colorado, donne in guerra (?)

Pare ci sia maretta tra le quattro (potenziali) 'showgirl' di Colorado, al via il prossimo 21 settembre su Italia1 con la new entry Nicola Savino, affiancato da Digei Angelo e la veterana Rossella Brescia

    Pare ci sia maretta tra le ‘showgirl’ di Colorado, al via il prossimo 21 settembre su Italia1 con la new entry Nicola Savino, affiancato da Digei Angelo e dalla veterana Rossella Brescia. Melita Toniolo, Francesca Fioretti e Cristina Del Basso sarebbero ‘divise’ da antipatie personali. In alto un omaggio alle ex sorelline tratto da Youtube.

    Stando al settimanale Chi, ci sarebbe un alto tasso di rivalità tra le formose showgirl pronte ad occupare il palco di Colorado, cabaret di Italia1 che torna lunedì 21 settembre con Nicola Savino e Rossella Brescia alla conduzione e il supporto di Digei Angelo. Sembrerebbe che Melita Toniolo sia disposta ad accettare l’incarico a patto che ci sia anche Raffaella Fico, ormai dirottata a Il Colore dei Soldi, al via lunedì, mentre Cristina Del Basso sarebbe pronta a rinunciare nel caso venisse confermata la Toniolo. Resta in disparte Francesca Fioretti, in trattative per PomeriggioCinque e ancora con il cuore in brodo di giuggiole per il suo Ferdi, vincitore del Grande Fratello 9.

    A smentire questo balletto di ‘capricci’ ci pensa Melita, ex Diavolita, Toniolo, la più navigata delle quattro, uscita dal GF7 e con diverse esperienze tv alle spalle, prime tra tutte due stagioni di Lucignolo. Anche perché, in un modo o in un altro, al centro della diatriba ci sarebbe lei, anche per alcune indiscrezioni che la vedrebbero sembre alla ricerca dell’inquadratura migliore e sempre piuttosto capricciosa nelle prove degli stacchetti. “Va bene tutto, ma fare sempre la parte della stron… proprio no” ha detto la Toniolo a Tgcom specificando che “non abbiamo mai fatto nessuna prova, visto che nessuna di noi tre ha ancora firmato il contratto. Quindi mi chiedo di che litigi e di capricci si parla“.
    E per sgombrare il campo dalle illazioni sulla reciproca rivalità, Melita svela: “Ho passato l’estate con Francesca e con Cristina, ci sentiamo quasi tutti i giorni al telefono. Io sono felicissima di lavorare con loro”.

    Insomma, sintetizza Melita, “va bene fare la parte della ‘sculettatrice’ (quello che ci chiedono di fare e la donna sexy la intepreto con ironia), ma la parte della capricciosa proprio non mi va“. Potrebbe, perlatro, renderle difficile il salto di categoria, dalla showgirl alla conduttrice, il suo sogno: ma c’è tempo per un altro po’ di ‘gavetta’.

    517

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI