Coliandro, Boris, Porta a Porta: un mercoledì da leoni per la Rai

Coliandro, Boris, Porta a Porta: un mercoledì da leoni per la Rai

Coliadro, Boris e Porta a Porta nella serata Rai: un menu piuttosto gustoso

    Boris, Coliandro, Porta a Porta

    Circola un po’ di aria ‘nuova’ nei palinsesti Rai: beh, non si può dire che si tratti di programmi in prima tv, ma da questa sera RaiUno, RaiDue e RaiTre introducono qualche elemento di rottura rispetto al solito menu, in attesa del ritorno di Fiorello. Sull’Ammiraglia Rai sbarca in prime time Porta a Porta e questa volta non per qualche ‘emergenza’ politica o di cronaca, ma per un ciclo di appuntamenti da tempo ‘sperati’ e richiesti da Bruno Vespa, che non a caso nel promo esulta con un ‘Finalmente ce l’abbiamo fatta’. RaiDue e RaiTre, invece, si affidano alla fiction italiana, puntando su quella meno paludata e retorica che da tempo ormai invade RaiUno. Senza contare che stasera anche Chi l’Ha Visto? si tinge di giallo, rispolverando un vecchio caso di omicidio che ha insanguinato Via Poma prima del delitto di Simonetta Cesaroni. La serata tv è ‘stranamente’ interessante.

    Partiamo dal prime time: la scelta di mercoledì 9 novembre si è rivelata vincente per Bruno Vespa, che inaugura il ciclo di PrimaSerata commentando la convulsa giornata politica di ieri, conclusasi con la promessa di dimissioni da parte del premier Silvio Berlusconi. Non sarà stata una scelta casuale, visto che il voto di ieri sul rendiconto dello Stato, che ha visto la maggioranza alla Camera cedere sotto i colpi dei ‘traditori’ del Pdl, era previsto e che da diversi giorni si era trasformato in un’attesa resa dei conti. A commentare gli ultimi eventi politici Angelino Alfano, Ignazio La Russa, Rosy Bindi, Antonio Di Pietro, Maurizio Belpietro, Claudio Sardo: davvero un parterre di primo piano.

    RaiDue, ora sotto la direzione di Pasquale D’Alessandro, mette per una sera in stand-by le serie Usa per ridare spazio a una delle fiction più amate dal pubblico italiano e nata proprio per la seconda rete Rai (un tempo cuore della produzione fictional legata all’attualità e ai temi sociali): parliamo dell’Ispettore Coliandro, di cui verranno riproposti, però, solo alcuni dei 14 episodi prodotti nei suoi tre anni di ‘vita’.

    RaiTre, invece, propone il consueto appuntamento con Chi l’Ha Visto?, ormai ‘trasformatosi’ in Cold Case: oltre a promettere aggiornamenti sui casi di Yara Gambirasio e Melania Rea, la redazione della Sciarelli si è messa sulle tracce di un link tra due casi di omicidio avvenuti tra la fine degli anni ’80 e l’inizio dei ’90 a Via Poma a Roma.

    Prima dell’omicidio di Simonetta Cesaroni, infatti, un’altra giovane donna era rimasta uccisa in un appartamento della palazzina. Chi l’ha Visto? batte quindi la pista del serial killer?

    Chiudiamo poi con una delle sorprese più gustose che ci riserva la seconda serata: RaiTre, ora affidata ad Antonio Di Bella, ha deciso di occupare due delle serate lasciate ‘libere’ dalla cancellazione di Parla con Me con Boris – La Fuoriserie Italiana, in onda da stasera il mercoledì e il giovedì alle 23.30 con doppio appuntamento al giovedì. A breve, presumibilmente da gennaio, parte poi la ‘sperimentazione’ per un nuovo programma leggero che prenda il posto di Parla con Me. Manderemo inizialmente singole serate di intrattenimento leggero affidate a comici, una specie di test per individuare quello più consono e gradito al pubblico, dice Di Bella. Tra i primi nomi quello di Enrico Bertolino, ma in lizza ci sono anche Neri Marcoré, Luciana Littizzetto e Fabio Volo.
    Beh, buona serata a tutti.

    659

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI