Clyde Phillips (Dexter) firma un biennale con Lionsgate TV

Clyde Phillips (Dexter) firma un biennale con Lionsgate TV

Clyde Phillips (Dexter) firma un biennale con Lionsgate TV

    Clyde Phillips (Dexter) firma un biennale con Lionsgate TV

    Aveva lasciato Dexter per motivi familiari, ma Clyde Phillips non ha saputo restare a lungo lontano dal lavoro, e nei giorni scorsi – riporta Deadline – ha firmato un contratto biennale con la Lionsgate TV, che nel suo carnet vanta nomi quali Matthew Weiner (Mad Men) e Jenji Kohan (Weeds); Phillips – che non ha mai lavorato in serie prodotte dallo studio come gli altri due nomi succitati – oltre ad avere un solido curriculum sul fronte comedy e drama – “è uno scrittore brillante che, cosa rara di questi giorni, sa anche occuparsi della produzione”, ha spiegato Kevin Beggs, presidente della Lionsgate TV.

    Come avevamo scritto lo scorso dicembre, Clyde Phillips passava in media 9 mesi a Los Angeles, dove Dexter viene girato, e solo tre con la famiglia, moglie e figlia 13enne; finita – col botto – la quarta stagione, Phillips aveva lasciato dicendo “adesso devo occuparmi della mia vita“ ed era stato sostituito da Chip Johannessen, un nome scelto dai produttori Sara Colleton e John Goldwyn.

    Quando lavorato in Dexter avevo uno stile di vita che non ero più in grado di portare avanti”, spiega oggi Phillips, che amplierà il pacchetto di progetti che la Lionsgate gira nella East Coast (dove attualmente ci sono solo Nurse Jackie di Showtime e Running Wilde di Fox). “Questo studio era il posto dove volevo andare, sono una compagnia aggressiva e dinamica e amo le cose che producono, Lionsgate significa cose di classe, belle e coraggiose”, ha aggiunto Phillips, che per quanto riguarda Dexter dice “sarà strano guardare lo show da semplice fan, Dexter è il mio nord magnetico che mi chiama, auguro al nuovo staff”.

    330