Clooney-Canalis: Natale made in Italy a Miami

secondo i settimanali rosa d'oltreoceano george clooney ed elisabetta canalis avrebbero trascorso insieme un natale made in italy a miam in compagnia di parenti e amici

da , il

    George Clooney, Elisabetta Canalis, Natale

    Siamo giunti alla fine dell’anno e del tanto chiacchierato ma soprattutto presunto matrimonio tra George Clooney ed Elisabetta Canalis neanche l’ombra… La storia d’amore tra l’affascinante divo di Hollywood e l’ex velina di Striscia la notizia continua comunque ad andare a gonfie vele, nonostante le tante malelingue che l’hanno accompagnata finora. La coppia infatti ha trascorso insieme in America le festività natalizie. Per la Canalis dunque un Natale lontano dai genitori e dal suo Paese. Anche se, stando a quanto riportano i soliti bene informati, c’era un po’ di Italia tra i festeggiamenti di George ed Eli.

    Il 25 dicembre George Clooney ed Elisabetta Canalis lo hanno sì trascorso a Miami sull’Ocean Drive in una blindatissima villa di un amico di Clooney in compagnia degli amici e famigliari più stretti, ma sia i regali che il menù sarebbero stati rigorosamente made in Italy.

    Secondo il periodico Rosa Stars la sensuale soubrette sarda avrebbe ricevuto una borsa molto di moda tra le donne vip in America dal suo invidiatissimo fidanzato, mentre lui avrebbe scartato un accessorio un po’ più pratico: un set di valigie accompagnato però da un raffinato gioiello in oro bianco.

    La coppia di fidanzati più inseguita del 2009 inoltre avrebbe pranzato a base di pietanze e vini della Toscana che fanno leccare i baffi all’attore americano: crostini al fegato e lardo di colonnata per antipasto, pappardelle alla lepre o ribollita a base di pane e ministra di fagioli e verdure come primi, filetto alla Wellington aromatizzato all’erba cipollina con prosciutto crudo e sfoglia fresca.

    Dei festeggiamenti non si è saputo null’altro ma C&C resistono, si amano e sono più felici che mai: parola di papà Canalis e di Cindy Crawford, carissima amica di George.