Clima burrascoso sull’Isola dei Famosi: Cecchi Paone russa e Cristiano Malgioglio piange…

Clima burrascoso sull’Isola dei Famosi: Cecchi Paone russa e Cristiano Malgioglio piange…

Riassunto della prima settimana sull'Isola dei Famosi 5

    E’ trascorsa non certo tranquilla la prima settimana dei naufraghi dell’Isola dei Famosi 5. La pioggia non ha dato tregua al paradisiaco atollo di Cayo Cochinos e all’accampamento dei non famosi, costringendo i dieci vip e i sei esponenti della “gente comune” ad una dieta ancor più drastica di quanto preventivato e a lunghe notti insonni. Intanto Simona Ventura si starà sicuramente fregando le mani e preparando ad una diretta di fuoco, che vi invitiamo a seguire con noi, nella nostra blog cronaca di domani, a partire dalle 21.20.

    Ebbene si, le privazioni che da subito hanno segnato la permanenza dei naufraghi sull’Isola, le straordinarie performances di Alessandro Cecchi Paone, il prof ribelle – di cui abbiamo già avuto modo di parlare su Televisionando - che sembra non essere ancora uscito dalla sua Macchina del Tempo – e dei suoi compagni di naufragio offrono quotidianamente delle chicche che di certo Simona non si lascerà sfuggire nel serale di domani.

    Andiamo però con ordine e cerchiamo di ripericorrere le gesta dei nostri eroi. Partiamo dai non famosi, i sei temerari che ambiscono a raggiungere l’Isola e che domani saranno vittime di una eliminazione che permetterà solo a cinque di loro di coronare il proprio sogno. Relegati nell’ansa di un fiume, nella jungla hondureňa, hanno fino ad ora dimostrato una maggiore dimestichezza con le difficoltà dell’Isola, serpenti inclusi: hanno costruito una capanna che ha retto alle intemperie, hanno realizzato un ponticello di canne, una dama con la quale trascorrono le lunghe ore della sera e perfino delle decorazioni, mentre i famosi continuano a rintanarsi in rifugi di fortuna. Sicuramente la presenza di Vittorio De Franceschi, il maresciallo capo della Guardia di Finanza dal fisico scultoreo, tiene alto il morale delle mamme Karen Picozzi e Tiziana Decorato, nonchè della ex poliziotta Viviana Bazzani, oltre ad aver creato scompiglio nel pubblico femminile, tanto da aver spinto Simona Ventura a dichiarare nella scorsa puntata di Quelli che il calcio e.. che “ormai c’è la fila! Tutte vogliono farsi perquisire da lui”.

    Vittorio_De_Franceschi

    Non solo, ma ormai sembra essere diventato un’icona gay, come dimostrano gli articoli a lui dedicati da Gay Wave. Vittorio, peraltro, non è nuovo ad eseprienze nello spettacolo: da indiscrezioni emerse nella puntata di oggi de L’Italia sul Due sembra avere un passato da modello oltre che da presentatore in concorsi di bellezza femminili. E L’Italia sul Due è galeotta per Viviana Bazzani, protagonista, come ha rivelato Milo Infante, di alcune delle mini-fiction che la trasmissione realizza per illustrare le “storie di vita vissuta” che animano i dibattiti in studio. Insomma c’è un passato tutto da scoprire sui non famosi: magari scopriremo qualcosa anche su Sandro Salvestrini, il più âgé dell’accampamento che sfida Vittorio sulla prestanza fisica e che medita in mezzo al fiume, e sul muratore dal cuore d’oro, rigorosamente romanista, Claudio Cuccurullo.

    Ma è sempre l’Isola che dà le maggiori soddisfazioni. Cecchi Paone è senza dubbio uno dei principali protagonisti: il prof, uomo di cultura come ama definirsi, boicotta le regole sottoscritte e cerca di imporre una teoria economica che scoraggia la pesca (“Spendiamo troppe energie a pescare e non le recuperiamo con quel poco pesce che peschiamo”), dorme tutto il giorno e si attira le ire del gruppo di naufraghi, capitanato da Manuela Villa, già protagonista di un vivace scontro con lui. E il “pacifico” Cecchi Paone, conscio del suo scarso apporto alla gestione dell’Isola, dichiara di rinunciare alla sua scarsa razione di pesce crudo – il fuoco deve ancora arrivare – a favore di chi si adopera per il gruppo, salvo poi mangiarne al termine del suo ennesimo riposino. Particolarmente attivi nella pesca, senza però raggiungere le vette di Ceccherini e di Chiappucci dell’Isola dei Famosi 4, si sono rivelati Miriana Trevisan - che sembra essere la vittima predestinata del bel Vittorio -, Paul Belmondo, finora non pervenuto, e Nicola Canonico, intenzionato a pescare il Barracuda, ospite fisso dell’Isola. Un po’ defilata Debora Caprioglio, da molti indicata come fine stratega e intelligente giocatrice, che segue senza troppo esporsi quanto accade tra le palme e lavora in silenzio, mentre Debora Salvalaggio, in nomination con Nicola Canonico petr la prima eliminazione, si scontra ormai apertamente con gli altri naufraghi, che decidono di appenderla a testa in giù per dieci minuti nella prima prova ricompensa, piuttosto scarsa a dire il vero, che ha riportato sull’Isola gli effetti personali persi da Canonico e Cecchi Paone la prima sera.

    isola_dei_famosi_prima_nomination

    Manca ancora all’appello la subrettina Lisa Fusco: la bionda e fin troppo esuberante napoletana, dai bikini rosa piumati e immancabile pelouche attaccato al reggiseno, è stata l’improvvisa e inattesa vittima del primo “approccio” consumatosi sull’Isola, ad opera – nientepopodimenoche – del prof.

    Cecchi Paone. Un bacio sul décolleté che ha animato la sonnolenta spiaggia e che, siamo sicuri, sarà uno dei cult di questa edizione dell’Isola. Se il buongiorno si vede dal mattino… Nicola Canonico ne segue timidamente le orme, iniziando a “corteggiare” Debora Salvalaggio con un esordio dei meno galanti:”Ma tu quanti anni hai?”. I commenti si sprecano già nelle trasmissioni satellite, da L’Italia sul Due a La Vita in Diretta, ma preferiamo aspettare domani sera per approfondire l’argomento.

    Intanto sono da celebrare le vere rivelazioni di questa edizione dell’Isola, ovvero Francesco Coco e Cristiano Malgioglio. Dopo aver commosso la platea femminile con le lacrime della prima serata di fronte al filmato che ne ricordava la carriera, ormai abbandonata, di calciatore, Coco ha mostrato sull’Isola un bel carattere, versatile, giocoso e partecipativo, che più di una volta è servito a stemperare gli animi. Tra le sue insospettabili caratteristiche una grande amicizia con Cristiano Malgioglio, che ha abbandonato il suo atteggiamento supponente a favore di un notevole spirito di gruppo, che lo porta a lavare la biancheria di tutti, e una inarrestabile verve, che sta però cedendo il passo alla fame e ai mille acciacchi che lo tormentano. Il dolore ai piedi, feriti da un’improvvida passeggiata sulla barriera corallina, lo ha portato fino alle lacrime. Ma ricordiamolo nei suoi primi entusiasmanti giorni. Tra un’imitazione del prof dormiente, con tanto di rumoroso russare, e un malessere da mal di mare (ps. ma nessuno sa nuotare in questa edizione? La Fusco e la Salvalaggio si tuffano con il salvagente, Malgioglio soffre ad ogni trasferimento in barca…) si scatena proprio con il suo amico Coco in deliziosi balletti che trascinano gli altri naufraghi all’insegna di una canzoncina che è ormai diventata la colonna sonora di questa Isola e che sicuramente diventerà un tormentone per i fans della trasmissione.

    Appuntamento quindi a domani sera, alle 21.20 con la seconda serata dell’Isola dei famosi 5 su Raidue e soprattutto con la nostra blog cronaca!

    P.s. Per tutti i curiosi che stanno cercando notizie sulla canzoncina di Malgioglio, Televisionando ha scoperto di che si tratta e ha scovato una chicca: è una canzone tradizionale cubana (ricordiamo che Malgioglio è un grande esperto di musica caraibica) che si intitola Mamà Inés. Il testo è ora considerato politicamente scorretto (“Aye Mamà Iné… todos los negros tomamos cafè“), ma è un caposaldo della musica popolare. Qui sotto potete vedere un breve video della versione originale, cantata da chi l’ha riportata in auge, Bola de Nieve.

    1875

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE