Cleveland Show rinnovato, novità Showtime ed Usa, A-Team, Comic Con

Cleveland Show rinnovato, novità Showtime ed Usa, A-Team, Comic Con

Fox rinnova The Cleveland Show; Joanne Whalley in The Borgias; Brian Cox per The Big C; Aya Cash in Mixed Signals; Mr T

    Fox ha annunciato ieri di aver ordinato una terza stagione per The Cleveland Show, il cartoon più visto di questa stagione da teenager ed adulti nella fascia 18-34; la serie (incentrata su Cleveland Brown, ex vicino di Peter Griffin) vede protagonisti/doppiatori Mike Henry, Sanaa Lathan, Reagan Gomez, Kevin Michael Richardson, Jason Sudeikis e Seth MacFarlane, più Arianna Huffington che ha un ruolo ricorrente. Nella prossima stagione dello show – la seconda – sentiremo le voci di Justin Timberlake, Kanye West, Snoop Dogg, Tony Hawk ed alcuni membri del cast di Glee.

    Due nuovi acquisti per Showtime, in The Borgias (la serie con protagonisti i Borgia che debutterà previsto per l’anno prossimo) vedremo Joanne Whalley quale Vanossa, ex cortigiana con un passato burrascoso, diventata nel frattempo la madre dei figli di Rodrigo Borgia (Jeremy Irons) prima che questo divenisse papa. In The Big C (debutto il 16 agosto dopo Weeds) vedremo invece Brian Cox, che apparirà in un numero di episodi imprecisato nel ruolo di padre della protagonista interpretata da Laura Linney.

    Aya Cash (Law & Order, Brotherhood e Mercy) ha ottenuto un ruolo da series regular nella serie di Fox “Mixed Signals”, l’attrice sostituirà Alexandra Breckenridge che nel pilot ha interpretato Callie, che vive con Adam (Nelson Franklin), uno dei tre protagonisti in differenti stati di relazione amorosa. Lo show debutterà in midseason.

    In casa USA Network invece “Burn Notice” e “Royal Pains” avranno stagioni da 18 episodi, dopo la summer finale (il 26 agosto, dopo 12 episodi) torneranno in inverno con i 6 episodi rimanenti.

    C’è però una brutta notizia, la terza stagione di In Plain Sight avrà 3 episodi in meno del previsto, John McNamara, produttore esecutivo e showrunner, ha chiesto un permesso per malattia, ed al suo posto ci sarà John Romano per gli episodi che mancano. Secondo quanto fatto sapere dalla rete, In Plain Sight si concluderà con un sorprendente cliffhanger al tredicesimo episodio in onda il 30 giugno.

    Mr T. attraverso il suo avvocato smentisce di aver mai stroncato il film dell’A-Team, secondo quanto riportato da diversi giornali inglesi all’attore il film non gli era piaciuto, troppo ‘caciarone’, con tante scene di sesso e violenza che tradivano lo spirito originario della serie. Ebbene, secondo l’avvocato dell’attore, “Mr T. non ha mai visto il film e non ha fatto i commenti che gli sono stati attribuiti da diversi siti web, e non ha alcuna intenzione di parlare della pellicola“.

    Segnatevi le date del Comic Con, dal 22 al 25 luglio 2010 oltre ai soliti show di fantascienza vedremo anche “Hawaii Five-0″ (CBS), V., Castle e No Ordinary Family (ABC), Sons of Anarchy (FX), Bones, Glee, Human Target e l’atteso Terra Nova, (Fox), Burn Notice, Psych e White Collar (Usa Network), ma anche Chuck The Event e The Cape (NBC), Nikita e The Vampire Diaries (CW), The Walking Dead (AMC) ed infine Spartacus (Starz).

    549

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI