Festival di Sanremo 2017

Cantanti, conduttori, date, ospiti: tutto sull'edizione 67 della kermesse più amata d'Italia

Clementino a Sanremo 2017: lo scioglilingua che ha esaltato la sala stampa

Clementino a Sanremo 2017: lo scioglilingua che ha esaltato la sala stampa

Le grandi capacità di dialettica e di improvvisazione del rapper hanno entusiasmato tutti i giornalisti durante la conferenza di giovedì 9 febbraio 2017.

    Clementino a Sanremo 2017: lo scioglilingua che ha esaltato la sala stampa
    Clementino a Sanremo 2017: l'arte dello 'scrivere'

    Clementino è diventato la star di Sanremo 2017 con uno scioglilingua: il rapper con la sua simpatia ha fatto divertire, ballare ed applaudire l’intera sala stampa del Palafiori di Sanremo. Il Big in gara con la canzoneRagazzi fuori‘ ha saputo esaltare i giornalisti durante la personale conferenza stampa, la quale ha saputo distinguersi degnamente sa tutte le altre della giornata di giovedì 9 febbraio 2017: se in un primo momento ha interpretato ‘Svalutation’ con tanto di base e microfono, il rapper si è poi lanciato in uno scioglilingua che ha fatto impazzire l’intera sala stampa.

    Clementino è diventato il rapper più acclamato di Sanremo 2017 con la sua simpatia, dedizione al pubblico e, soprattutto, grande capacità. Durante la conferenza stampa tenutasi in occasione della terza serata del Festival di Sanremo 2017, il rapper ha saputo coinvolgere l’intera sala di giornalisti in una performance niente male e senza precedenti: dopo aver cantato, o meglio, reppato, Clementino ha sfidato la propria capacità linguistica, lanciandosi in uno scioglilingua che ha fatto impazzire tutti.

    Il tema fondante di questo monologo accelerato e spensierato è stato la comunicazione dei giorni d’oggi: ‘E’ una cosa ben triste questo nostro scriverci, perché tu non hai scritto e risposto ad un solo scritto che io ti ho scritto. Sarebbe diverso se tu non sapessi scrivere perché allora non ti scriverei affatto. Tu invece sai scrivere perciò non scrivi lo stesso quando io ti scrivo. Chiudo il mio scritto con la speranza che adesso finalmente tu mi scriverai, ma se anche questa volta per caso non mi dovessi scrivere scrivimi almeno che non mi vuoi scrivere affatto, così se non altro saprò perché non mi hai scritto.

    Perdona la mia brutta scrittura, mi viene sempre il crampo dello scrivano da quando scrivo ma a te naturalmente il crampo dello scrivano non verrà mai, perché non scrivi mai!’.

    E con un ‘saluti e baci’, Clementino è sceso dal banco sul quale era salito per interpretare questo fantastico scioglilingua, accompagnato dalle urla ed applausi di tutti i presenti che hanno potuto assistere alle performance del rapper, quasi come fossero in un ambiente famigliare, in un salotto di casa, tra vecchi amici.

    Clementino ricordiamo essere in gara tra i Big con il brano ‘Ragazzo Fuori’. Intanto, attendiamo la quarta serata del Festival di Sanremo 2017, in diretta sempre su Rai1 venerdì 10 febbraio 2017.

    465

     
     
     
     
     
    FOCUS