Claudio Sona e Mario Serpa, il bacio a Uomini e Donne: l’emozione del pubblico

Un'esterna che diventa il simbolo dell'amore gay

da , il

    E’ arrivato il tanto atteso bacio tra Claudio Sona e Mario Serpa davanti alle telecamere di Uomini e Donne: cercato, voluto, desiderato tanto dai protagonisti quanto dal pubblico che si è affezionato alle storie del tronista e dei corteggiatori che hanno animato questa prima parte della stagione televisiva. Per niente volgare, quasi sottovoce e con un grande senso del pudore, il primo – vero – contatto fisico tra Claudio e Mario è stato molto più delicato di tante altre discussioni trash e baci appassionati cui i telespettatori del pomeriggio di Canale 5 hanno dovuto assistere. E in tanti, adesso, attendono la scelta con grande curiosità.

    Una delle ultime esterne di Uomini e Donne tra Claudio Sona e Mario Serpa ha raccontato il bacio che i due si sono scambiati in riva al mare. La puntata del 13 dicembre era una delle più attese dai fan del dating show di Canale 5, ansiosi di conoscere l’epilogo del trono gay e la scelta di Sona. Ma, in attesa di assistere al confronto tra il tronista e i suoi corteggiatori al centro dello studio, il pubblico di Mediaset ha potuto vivere un assaggio delle emozioni che – nel bene o nel male – questa particolare stagione di Uomini e Donne ha saputo regalare. Nessuna censura, dunque, da parte della redazione che collabora con Maria De Filippi e che, senza alcun problema, ha mandato in onda il bacio gay tra Mario e Claudio.

    Un’esterna come tante, dunque, si è trasformata nell’esterna simbolo di questo percorso ‘arcobaleno’ che ha fatto riflettere sull’universalità dei sentimenti e su quanto l’amore, in ogni sua forma e colore, sia un impulso che non ha nulla a che fare con la volgarità o il trash. Il bacio tra Claudio Sona e Mario Serpa è stato uguale – se non più dolce e delicato – a tanti altri visti in diversi programmi o nello stesso dating show di Canale 5 che da più di vent’anni accompagna il pubblico nel primo pomeriggio. Accoccolati in riva al mare, Claudio e Mario hanno parlato, più che con le parole, con gli sguardi e i gesti: occhi negli occhi, mano nella mano, non hanno potuto fare a meno di salutarsi con un lungo bacio dimenticandosi – finalmente – di quanto la luce delle telecamere, a volte, possa essere invadente e inibire.

    E, mentre Francesco Zecchini, il rivale di Serpa, pare essere sempre più lontano dal cuore di Sona, Mario inizia a conquistare terreno: non ci resta che attendere la conclusione del trono gay per conoscere chi sarà la scelta finale di Claudio e per vivere, ancora una volta, quelle sensazioni così intense e pure cui Maria De Filippi ci aveva abituati agli esordi del trono classico, quando il business e i complotti erano ancora delle ipotesi poco accreditate.