Claudio D’Alessio vs Le Iene dopo l’intervista doppia con Nicole Minetti: ‘Tagliano i servizi’

Claudio D’Alessio vs Le Iene dopo l’intervista doppia con Nicole Minetti: ‘Tagliano i servizi’

Le Iene intervistano Nicole Minetti e Claudio D'Alessio, la coppia protagonista del gossip estivo che oggi è scoppiata

    Claudio D’Alessio spara a zero contro Le Iene e contro l’agente di viaggio cui ha dato ottomila euro. Dopo l’intervista doppia con Nicole Minetti realizzata in estate prima della rottura, il figlio di Gigi si sfoga su facebook spiegando di aver pagato l’agenzia di viaggi, ma in nero. Domanda sorge però spontanea: considerato che la storia gira da mesi e che più volte Claudio ha espresso il suo disappunto via facebook, se davvero ha pagato in nero, perché non l’ha detto prima e ha mandato l’avvocato a pagare con un assegno?

    Come ricostruito ieri sera da Le Iene nel servizio andato in onda dopo l’intervista doppia, circa sette mesi fa, Claudio ha prenotato per Nicole Minetti e i loro assistenti, una vacanza da sogno in Thailandia – il luogo del loro amore, come ha confessato lei – per un costo totale di circa 15.000 euro incluso viaggio in business class e un resort 5 stelle di 220 metro quadrati con piscina privata.

    Saldato regolarmente l’anticipo di 7.000 euro, in piena estate il titolare dell’agenzia di viaggi aveva denunciato di essere ancora in credito di 8.000 euro: grazie a Le Iene il conto è stato saldato, ma il servizio non ha soddisfatto Claudio, sfogatosi via facebook.

    Per essermi fidato della parola di un “uomo” mi sono ritrovato in una bufera mediatica vergognosa, alla tv potranno anche tagliare I servizi a modo loro, I giornali potranno anche scrivere le cose a modo loro, ma questo è il mio profilo e sono io che parlo, caro alessandro per me resterai sempre una merda e non avrò mai paura di dchiarare che ti ho Dato dei soldi in Nero. Cog**ione !!!!!“, lo sfogo di D’Alessio jr su facebook.

    Claudio via fb

    Aggiornamento di Fulvia Leopardi del 25 settembre 2015

    Claudio D’Alessio e Nicole Minetti, intervista doppia a Le Iene prima della rottura

    Nicole Minetti e Claudio D’Alessio intervistati da Le Iene fanno il botto su Twitter – e vengono massacrati di critiche: peccato che la coppia sia scoppiata, perché quello che si vede e si sente è roba che il gossip ci avrebbe campato duecento anni. Lei si definisce “una brava ragazza“, ma la storia della sua vita “è quella da una botta e via“, e se proprio vogliamo dirla tutta “Raoul Bova no, ma una bottarella a Silvio Berlusconi gliela darei“: Gigi D’Alessio, che pare fosse contrario, tirerà un sospiro di sollievo.

    Prima dello scoppiamento estivo, Le Iene hanno realizzato un’intervista doppia a Claudio D’Alessio e Nicole Minetti, trasmessa nel corso della seconda puntata in onda ieri sera. I due non si ricordano quando è stato il primo bacio – lui sostiene il giorno dopo, lei dopo tre ore; e per fortuna che è all’antica – non direbbero niente su un eventuale figlio gay – ma per lei, se fosse di sinistra, sarebbe un dramma – e hanno fatto sesso anche tre volte in un giorno.

    Mentre lui si mostra piuttosto tirato – ammettere in tv di aver sentito parlare solo male di lei prima della conoscenza, non è il massimo – lei dimostra pochi peli sulla lingua.

    La prima volta che si sono visti – per caso – hanno pensato rispettivamente l’uno dell’altro “quant’è bona – quant’è bono“, e dopo il primo bacio lei, “per tirarmela un pochino“, ha aspettato una settimana prima di avere un rapporto completo con lui – per la cronaca si danno 10 entrambi.

    D’Alessio risponde “no comment” alla domanda sulla presunta contrarietà di suo padre alla relazione con Nicole (che pare non avesse ancora conosciuto i futuri potenziali suoceri, mentre si dimostra a suo agio con le canzoni del cantante), mentre alla Tatangelo “Nicole piace“. Non si sono detti ti amo, “si arrapano” per il seno (lui) e quando le prende la maglietta (lei), lei non lavora lui fa l’imprenditore, prima di diventare famosa lei viveva con 4-500 euro al mese mentre lui sui tremila euro.

    Per il loro amore, galeotta fu la Thailandia – e ci sono tornati, in una vacanza che ancora fa discutere per il mancato pagamento – sono fan dei selfie (ma lei di più) ed entrambi definiscono l’altro “più porco” – ma lei ammette: “La gara è dura”. Sull’attualità sono debolucci, lei non esprime giudizi sulle baby escort (per lui sono “una vergogna”), lei ammette che farebbe “il liceo classico con un altro spirito”. Lei bacia – per ‘simpatia’ – Ruby Rubacuori (no, invece, Barbara D’Urso); e la loro canzone è Midnight Sonata di Beethoven, si ammazzerebbero per un tradimento, anche se lei, intervistata da sola, dice che “Una botta e via? È la storia della mia vita“, per poi aggiungere che non farebbe sesso con Raoul Bova e Renzi, ma con Silvio Berlusconi e Obama sì.

    E per la serie, domande che anticipano la realtà: “Hai messo in conto che la storia potrebbe finire?“, chiede la Iena. “Speriamo di no“, dice lei. “Tutte le storie nascono e finiscono“, risponde lui. E d’altronde, se quando litiga(va)no lui le dice “Fai pace col cervello” e lei “Ma vaff***, ma chi ti si in***“….

    1079

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI