Claudio Baglioni vuole tornare in tv

Claudio Baglioni vuole tornare in tv

Un nuovo album in preparazione (forse uscirà nel 2008), un tour in America, e un sogno: tornare in televisione

    Un nuovo album in preparazione (forse uscirà nel 2008), un tour in America, e un sogno: tornare in televisione. Parliamo di Claudio Baglioni, che ha parlato dei suoi “sogni” davanti a una platea di 250 insegnanti e studenti presenti ad un convegno (‘Crescere tra le righe’) organizzato dall’Osservatorio Permanente Giovani – Editori a La Bagnaia in provincia di Siena.

    Il cantautore ha confessato che tornerebbe volentieri in tv, anche se, ipse dixit, “lavorare in tv è come farlo in un campo minato: è più facile lavorare a Baghdad”. Baglioni ha poi confessato di aver ricevuto spesso offerte per una trasmissione ‘one man show’: “ma quando espongo le mie idee, ha concluso, si spaventano e non me lo fanno più fare”.
    Non è mancato un riferimento alla musica, e alla pirateria su internet: “Con 40 anni di carriera e 26 di grandi concerti – ha concluso Baglioni – penso di aver raschiato il fondo del barile per quanto riguarda il modo di approcciarmi al mio pubblico. Nei prossimi mesi cercherò di sviluppare qualche intuizione differente rispetto alle modalità fin qui utilizzate, ma non rinuncerò ai grandi concerti: voglio però individuare delle strutture intermedie per 4-5.000 persone che non siano solo i Palasport”. Quanto a internet, fermo restando la condanna della pirateria – “che toglie risorse al mondo della musica, soprattutto ai più giovani” – Baglioni afferma che “gli artisti dovrebbero porsi ad esso (internet, ndr) con maggiore positività e coraggio”.

    271

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI