Claudia Pandolfi: “La serialità mi stanca, ma torno a Distretto di Polizia”

Claudia Pandolfi: “La serialità mi stanca, ma torno a Distretto di Polizia”

Claudia Pandolfi prossimamente al cinema in Quando la Notte di Cristina Comencini, le cui riprese partono il 2 agosto ai piedi del Monte Rosa, e a settembre su Canale 5 con Distretto di Polizia 10

    Seconda star del Red Carpet del Giffoni Film Festival 2010, Claudia Pandolfi ha tenuto fede alla sua fama di ‘simpatica canaglia’: solare, fresca, giocherellona, la Pandolfi parla con entusiasmo del suo prossimo progetto cinematografico e si prepara a tornare in tv con Distretto di Polizia 10: “La lunga serialità mi stanca, forse anche perché sono un po’ incostante” dice Claudia che però si è decisa a tornare al X Tuscolano dopo quattro stagioni in servizio in veste di commissario Corsi. Eppure non ha ceduto a Un Medico in Famiglia, sebbene richiesta a gran voce per la sesta stagione: e forse abbiamo scoperto il perché.

    Claudia Pandolfi pensa alla sua prossima avventura cinematografica che la vedrà impegnata ai piedi del Monte Rosa dal 2 agosto, e per tre mesi, sul set di Quando la Notte, tratto dall’omonimo libro di Cristina Comencini, che ne cura anche la trasposizione cinematografica: una seconda esperienza per la coppia Pandolfi-Comencini dopo Due Partite, che vede questa volta l’attrice romana nel ruolo di protagonista. Un ruolo denso, che l’ha conquistata subito tanto da divorare il libro e entusiasmarla a tal punto da raccontare ‘troppo’, con tanto di ‘stop’ imposto da suo ufficio stampa che non vuole svelare troppi dettagli sul suo nuovo lavoro.

    Per ora la rivediamo in Distretto di Polizia, che aveva abbandonato per tre stagioni: “Con la serialità è normale che uno si stanch ad un certo punto… è nella natura dell’essere umano“. Eppure ha deciso di tornare al X Tuscolano, cosa invece che non è avvenuta con Un Medico in Famiglia 6, per quanto sia stata corteggiata direttamente dalla produzione e indirettamente dal pubblico, che ne chiedeva a gran voce il ritorno nelle vesti di Alice Martini. “Un Medico in Famiglia mi ha dato tanto, così come tanto mi ha dato Distretto; ma l’impatto di Un Medico in Famiglia sul pubblico fu devastante, una sorpresa anche per la Rai. Ne ho un ricordo bellissimo: mi ha portato a una crescita, anche interiore, necessaria per gestire la notorietà che mi investì a 20 anni.

    Ancora mi chiedono informazioni sul mio personaggio: incredibile! La tv ha il pregio e il rischio di metterti a contatto con le emozioni della gente“. E allora perché non è tornata a Un Medico in Famiglia, verrebbe da chiedersi. La risposta è forse contenuta in una frase fatta scivolare nel corso della conferenza: fa capire che la serialità va benissimo in sé, “se non continuano a portare avanti progetti anche quando non ci credono più…“. E il pensiero corre alla sesta stagione di Un Medico in Famiglia, criticata dai ‘puristi’ per la deriva eccessivamente soap che ha trasformato il personaggio di Lele in una sorta di Ridge conteso tra Brooke e Taylor.

    La tv dà tanto, ma richiede altrettanto se non di più: Claudia si mette nei panni di una comune telespettatrice, peraltro cresciuta nel clou degli anni ’80, e riserva al mezzo televisivo una disamina alquanto critica: “Purtroppo da 20 anni a questa parte la tv ha preso il sopravvento: non rinnego i ruoli fatti in tv, ma parlo da donna che ha rischiato di essere fagocitata dalla tv degli anni ’80. Ho cercato, e mi son dovuta dare, altri stimoli, altrimenti a quest’ora sarei obesa e con l’encefalogramma piatto“. E in effetti c’è qualcuno che non è riuscito a uscire dal tunnel.

    Ma la tv resta nel suo carnet di impegni: è già stata ‘scritturata’ da Pietro Valsecchi, patron di Taodue, per una fiction sui Casalesi, Il 13mo Proiettile, con Claudio Gioè. Una miniserie in 8 parti che si snoda tra i meandri del clan camorristico più spietato dei nostri giorni che dovrebbe arrivare su Canale 5 nel 2011: anche in questo caso è presto per parlarne, ci torneremo.

    674

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI