Cinema e/é lavoro

Cinema e/é lavoro

Presentato il programma di "Cinema e/é lavoro", un festival dedicato agli addetti ai lavori, e anche agli appassionati di cinema,

da in Film, Informazione, Cinema, Documentario, festival
Ultimo aggiornamento:

    Un appuntamento di sicuro interesse per gli appassionati di cinema e per gli addetti ai lavori.

    Dal 17 al 22 aprile si terrà a Terni il festival cinematografico “Cinema e/é lavoro“, organizzato dall’associazione culturale Capolavoro con la collaborazione del Comune e della Provincia di Terni e il patrocinio dei ministeri del Lavoro e dei Beni e attività culturali. Nel corso del festival verranno proiettati film e documentari sui temi del lavoro nel cinema e, nel contempo, del cinema come lavoro, ma non mancheranno le iniziative collaterali al festival, con documentari, molti dei quali inediti per l’Italia (alcuni sul tema dell’Africa), concorsi fotografici e video.
    Si parte il 17 aprile con la proiezione del film “Bye bye Africa” di Mahamat-Saleh Haroun, che riceverà da Michele Placido il premio del festival Per il lavoro nel cinema. Il giorno seguente toccherà a “Man in the chair” di MichaelSchroeder, che parlerà del suo film con un mostro sacro del cinema italiano (e non solo): Mario Monicelli.

    Giovedì sarà proposto invece “Agente matrimoniale” di Christian Bisceglia; saranno presenti il regista, l’interprete Corrado Fortuna e i produttori Eleonora Giorgi e Massimo Ciavarro. Sabato infine vi sarà un incontro con Kasia Smutniak, Davide Ferrario, Pietro Taricone e Fabio Troiano, sul progetto di un film mai fatto, raccontato dai protagonisti attraverso i loro desideri e speranze.

    375

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FilmInformazioneCinemaDocumentariofestival