Ciao Darwin 7 su Canale 5 dal 18 marzo: la nuova edizione con Paolo Bonolis e Luca Laurenti

Ciao Darwin 7 su Canale 5 dal 18 marzo: la nuova edizione con Paolo Bonolis e Luca Laurenti

Le categorie di concorrenti, il meccanismo e le prove in studio

    Ciao Darwin ritorna su Canale 5 da venerdì 18 marzo, quando Paolo Bonolis e Luca Laurenti debuttano in prima serata per condurre la nuova edizione del programma, trasmessa a distanza di 6 anni dall’ultima puntata dello show, in onda a Mediaset nel 2010. Quali sono le categorie di concorrenti scelte quest’anno? La prima sfida semiseria è tra normali e diversi, ma nel corso delle puntate ce ne saranno anche altre, tra conferme (come belli-brutti) e qualche novità (ad esempio bloggers-youtubers).

    Ciao Darwin 7 – La Resurrezione: le categorie di concorrenti

    Per il momento non è dato sapere se sono esattamente queste le categorie di concorrenti che vedremo nel corso di Ciao Darwin 7 – La Resurrezione, ma possiamo dirvi che nei mesi scorsi la produzione del programma ha fatto diversi casting, alla ricerca di varie persone come ad esempio: belli e brutti, appartenenti a comunità LGBT, giovani e over 40, cantanti, blogger e youtubers, manovali, bodybuilders, modelli, salutisti, etc.

    Ciao Darwin 7 – La Resurrezione: il meccanismo e le prove

    Grandi novità nel meccanismo di Ciao Darwin 7 – La Resurrezione non ce ne sono. Tra le prove clou, nel corso delle varie puntate in onda su Canale 5, ci saranno infatti quelle storiche e cioè: A spasso nel tempo (i concorrenti alle prese con varie epoche storiche), la prova di coraggio (ad esempio: lottare nel fango o mettere le mani in una teca con animali viscidi), il faccia a faccia (il dibattito aperto tra i concorrenti delle categorie in sfida) e infine la prova del cilindrone (il conduttore Paolo Bonolis rivolge a due partecipanti domande di varie natura, con l’acqua che sale come penalità per chi sbaglia le risposte all’interno del cilindro). A giudicare chi vince la puntata lo storico meccanismo del programma: una giuria di 200 persone formata dal pubblico in studio e dotata di appositi sistemi di voto.

    Ciao Darwin 7 – La Resurrezione: Madre Natura, Lillo e Greg e i social

    La conferma del meccanismo, quindi, ma anche qualche novità. La prima riguarda il personaggio di Madre Natura, visto che quest’anno rappresenterà sempre la casualità che muove il mondo, ma cambierà in ogni puntata: infatti le belle presenze femminili saranno 8, una per ogni settimana.

    Inizialmente si era parlato anche di un Padre Natura, ma per il momento non è stato annunciato nulla del genere: dobbiamo aspettarci qualche sorpresa? Infine, altre due novità che incuriosiscono i telespettatori già da ora sono l’arrivo nel cast dei comici Lillo e Greg, alle prese con la web serie parodia Pupazzo Criminale, e il debutto della trasmissione nell’era dei social network. L’hashtag ufficiale è #siamotuttimatti, tratto dal celebre verso cantato da Renato Zero nella sigla del programma. La regia (anche questa) è di Roberto Cenci, mentre le coreografie di ballo sono di Marco Garofalo. Buona visione!

    Articolo aggiornato da Raffaele Di Santo il 17 marzo 2016

    Fermi tutti! Alla fine pare proprio di sì, Ciao Darwin 7 si farà. I casting per la nuova edizione sono cominciati da poche ore. Online di sicuro. Sembra improbabile che il programma possa andare in onda già dall’autunno prossimo, come sostengono alcuni, mentre è possibile che le nuove puntate arrivino invece su Canale 5 dalla primavera 2016. Sta di fatto che su Facebook è nata una pagina dedicata alle prime selezioni per chi vuole partecipare al programma.

    Ogni anno viene annunciato il ritorno, puntualmente però non se ne fa nulla. Sarà la volta buona?

    Cerchiamo persone per la nuova serie di Ciao Darwin…partecipa alle selezioni, contattaci in privato per informazioni con un messaggio o alla nostra mail: ciaodarwincsting@libero.it‘. Con questo messaggio, diffuso in Rete tramite il social network inventato da Mark Zuckerberg, pare ripartire la macchina organizzativa ai fini della realizzazione di una nuova edizione del programma ‘sulla specie’, condotto da Paolo Bonolis in compagnia di Luca Laurenti.

    Ciao Darwin 7 casting online

    A tal proposito non compare nulla sul sito web ufficiale di SDL 2005 S.r.l, la società che ha come soci fondatori Lucio Presta (agente di Paolo Bonolis) e la moglie del conduttore, Sonia Bruganelli. Sul sito della società, però, nella scheda dedicata a Ciao Darwin appare un’ultima modifica dell’articolo in data 18 luglio 2015, segno che qualcosa si starebbe muovendo intorno al programma, sbarcato per la prima volta in prima serata su Canale 5 nel 1998.

    Fino ad oggi sono state realizzate sei edizioni di Ciao Darwin dal titolo: Ciao Darwin (1998-1999), Ciao Darwin 2 (1999-2000), Ciao Darwin 3 (2000), Ciao Darwin 4 (2003) e quindi, a quattro e tre anni di distanza rispettivamente Ciao Darwin 5 – L’anello mancante (2007) e Ciao Darwin 6 – La regressione (2010). La media d’ascolto dell’ultima edizione, cinque anni fa, è stata di oltre 6 milioni di telespettatori con il 29.53% di share. Un successo difficile da replicare: sia perché ogni anno lo show viene rimandato a data da destinarsi, sia perché i numeri odierni dell’Auditel sono decisamente diversi.

    Vi ricordate invece di Madre Natura, uno dei personaggi televisivi portati in video da Ciao Darwin? C’è da scommettere che in molte showgirl di oggi, docili o inviperite, farebbero a gara per migliorare la specie. Anzi no, il curriculum. Nulla a che vedere con quelle che si sono succedute negli anni. Nell’ordine: Annabelle Susanne Brewka (è svizzera, ma le piace ballare il flamenco); Vanessa Kelly (modella australiana apparsa anche in un episodio di Xena); Tati Rosalino (protagonista di uno spot per una nota bevanda); le splendide la veronese Flamina Romeo e Keyla Guilarte Gonzales, modella sì, ma anche cantante.

    Per Ciao Darwin sarà questa la volta buona? Misteri…della specie!

    1183

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI