Chuck, parla Josh Schwartz

Attualmente in Italia viene trasmessa la prima stagione della serie, ma quando Chuck ritornerà sulla NBC, lo farà con la sua seconda stagione: al (solito) TCA press tour ne ha parlato Josh Schwartz, creatore dello show, che ha anticipato come le guest star delle prossime puntate saranno molto pacifiche

da , il

    chuck nicole richie

    Quella che vedete qui sopra è Nicole Richie quasi irriconoscibile nella sua apparizione in Chuck: come si vede, la Richie punta la pistola contro la sua vecchia nemesi scolastica Sarah Walker (Yvonne Strahovski): “Era una cheerleader”, ha rivelato l’attrice di Heater, il suo personaggio, “una ragazza frivola e cattiva. Ho dovuto girare molte scene, ma mi hanno lasciato libera di fare tutto quello che volevo…a parte sparare sul serio!” (Attenzione, seguono spoiler)

    Attualmente in Italia viene trasmessa la prima stagione della serie, ma quando Chuck ritornerà sulla NBC, lo farà con la sua seconda stagione: al (solito) TCA press tour ne ha parlato Josh Schwartz, creatore dello show, che ha anticipato come le guest star delle prossime puntate non saranno molto pacifiche.

    Schwartz ha infatti spiegato che, tanto per gradire, la seconda stagione si aprirà con la guest star Michael Clarke Duncan che fa penzolare Chuck (Zachary Levi) fuori da una finestra;a seguire, ci sarà il raccono del perché e percome il nostro si trovi in tale situazione: “Il racconto è importante, ha spiegato Schwartz, perché potrebbe essere passato del tempo, mesi o addirittura anni, e i fan non devono perdersi quello che è accaduto”. Il creatore ha anche aggiunto come nella seconda stagione si dovrà fare i conti con la ‘spendibilità’ di Chuck, con Casey (Adam Baldwin) che diventa ‘responsabile’ nel trattare con il protagonista.

    Quanto al personaggio della Richie, apparirà nel quarto episodio, quando Sarah porta Chuck ad una reunion scolastica (delle scuole superiori). Heater (questo, dicevamo, il nome del personaggio della ‘new entry’), avrà anche un marito, interpretato dalla star di “Crescere, che fatica!” (aka Boy Meets World), Ben Savage: oltre alla pistola della foto, nel quarto episodio vedremo anche varie scene di lotta, tra la Richie e la Strahovski, che – promette Schartz – “saranno alquanto bagnate!” (pare siano girate nella zona doccia dello spogliatoio, ndr)

    Parlando di ascolti, Schwartz ha invece spiegato come le persone giovani tendono a guardare gli show direttamente online (coff, coff), ad esempio i ragazzi del college che non si portano dietro la tv ma il computer: “Viviamo in un mondo post-Nielsen, ha spiegato Schartz, e i ratings non necessariamente riflettono il successo di un programma“.

    A proposito di ascolti, quest’anno Chuck verrà programmato assieme (contro) Gossip Girl, serie creata sempre da Schwartz: in una battaglia contro sé stesso, qualunque risultato è un successo, ma siccome si parla di Chuck, tutti si sono detti ottimisti: Zachary Levi, addirittura, se l’è tirata contro, spiegando come “i fan di Gossip Girl guarderanno Gossip Girl…e i nostri invece pure“…considerato che il creatore è lo stesso, non escluso che Levi riesca a riciclarsi in GG…