Chuck Norris contro Obama: ‘Votate Romney, salvate l’America’ [VIDEO]

Chuck Norris contro Obama: ‘Votate Romney, salvate l’America’ [VIDEO]

Chuck Norris si schiera contro Obama

    Chuck Norris contro Obama: 'Votate Romney, salvate l'America' [VIDEO]

    Chuck Norris contro Barack Obama. Dopo tante battaglie vinte a suon di calci e pugni, il celebre attore scende in campo nel pieno della campagna elettorale statunitense e si schiera apertamente contro l’attuale Presidente. Per tanti anni protagonista della serie tv Walker Texas Ranger, Norris presta ora il volto a favore di Mitt Romney, il candidato repubblicano che sfiderà Obama alle urne tra poche settimane. L’attore ha registrato un breve video propagandistico, avvertendo gli americani dei terrificanti rischi che corre l’America, nel caso in cui il Presidente in carica dovesse essere rieletto.

    Mano nella mano con la giovane moglie Gena, il 72enne Norris esordisce con un’inquietante prospettiva, annunciando che l’America si trova a un bivio cruciale della sua esistenza: il suo futuro e la sua libertà rischiano infatti di andare persi per sempre, se Obama dovesse vincere nuovamente alle urne.
    Con volto serio e sguardo preoccupato, l’ex cowboy del piccolo schermo manifesta il proprio timore per la sorte degli Stati Uniti:

    ‘Sappiamo che voi tutti amate la vostra famiglia e la vostra libertà tanto quanto me e Gena. Per questo non possiamo più restare fermi e in silenzio, dobbiamo agire, altrimenti ci ritroveremo a guardare il nostro Paese scivolare verso il socialismo o anche peggio.’

    Gli fa eco la consorte, che arriva a profetizzare mille anni di oscurità, se i democratici dovessere restare al potere. I due fanno pertanto appello a tutti i loro fratelli e sorelle americani, affinché si rechino alle urne e votino per il proprio Paese. Ogni voto conta, come la coppia sottolinea:

    ‘E’ stato calcolato che nel 2008 circa 30 milioni di Cristiani Evangelici rimasero a casa il giorno delle elezioni e Obama vinse con un margine di 10 milioni di voti.’

    Il messaggio propagandistico è di qualche giorno fa, ma non è certo la prima volta che Norris si schiera apertamente, e polemicamente, contro Obama.

    Già negli anni scorsi non esitò ad attaccare la politica presidenziale, anche con commenti molto poco felici. L’attore dichiarò ad esempio che Gesù sarebbe rimasto vittima di un aborto se 2.000 anni fa fosse stata in vigore la riforma sanitaria di Obama e accusò l’amministrazioni di quest’ultimo di voler costringere i Boy Scout ad adottare una ‘posizione favorevole ai gay’.
    Per la verità, nel 2008 spese parole dure e sarcastiche anche nei confronti di Romney, ma evidentemente il repubblicano rappresenta ora il minore dei mali.

    Norris è la seconda star di Hollywood che si schiera apertamente a favore di Mitt Romney: qualche giorno fa Clint Eastwood aveva mostrato il suo appoggio al candidato dei Repubblicani, creando forse più clamore del politico stesso.

    487

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Attualità

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI