Chris Meloni: “Nel 2011 lascerò Law & Order: SVU”. Addio anche a Mariska Hargitay?

Chris Meloni: “Nel 2011 lascerò Law & Order: SVU”. Addio anche a Mariska Hargitay?

Dopo la querelle contratto dell’anno scorso, poi risoltasi, arriva la news che stavolta Chris Meloni faccia sul serio, e che dopo dodici anni di Elliot Stabler (ruolo che interpreta dal 1999) possa lasciare "Law & Order: Special Victims Unit" nel 2011 (quindi l’ultima volta che lo vedremo in onda sarà nel 2012)

    Dopo la querelle contratto dell’anno scorso, poi risoltasi con il rinnovo per due anni, arriva la news che stavolta Chris Meloni faccia sul serio, e che dopo dodici anni di Elliot Stabler (ruolo che interpreta dal 1999) possa lasciare “Law & Order: Special Victims Unit” nel 2011 (quindi l’ultima volta che lo vedremo in onda sarà nel 2012). La notizia è stata rilasciata ad un quotidiano australiano, il Courier-Mail (ma se si clicca sul link, almeno alle 9 di stamattina, risultava inesistente), ma è stata subito ripresa con ampio clamore dai media americani.

    Per quanto i fan si affezionino ai personaggi, possiamo capire che dopo 12 anni uno voglia dedicarsi ad altre esperienze, “mi sembra – dice l’attore Chris Meloni in un comunicato – che dodici anni siano abbastanza, un buon numero. Sarà un ‘cambio’ difficile, mi ero abituato ad alzarmi presto e lavorare tantissime ore al giorno, mentre quando sei un attore e non lavori ti chiedi sempre se qualcuno ti ha cercato, e dover rifare tutti i casting, lo detesto”.

    Non è chiaro se Stabler se ne andrà dalla serie vivo o morto, Meloni ha rivelato di avere dei dubbi, “gli sceneggiatori avranno un terreno fertile per decidere come far uscire Elliot, se in questo o nell’altro mondo”, mentre per il futuro l’attore vuole dedicarsi al teatro o fare “film di spionaggio/guerrilla style.

    Va detto che NBC non commenta le dichiarazioni, ma il Courier-Mail ha intervistato anche Mariska Hargitay in merito a cosa fare se e quando Meloni se ne andrà: ed anche l’attrice non è stata molto incoraggiante, “penso che non potrebbe mai rimanere senza di lui, lo ama ed è la sua metà”.

    Ricordiamo che nel 2009, dopo mesi di trattative, sia Chris Meloni che Mariska Hargitay avevano rinnovato il contratto per partecipare ad altri due anni di “Law & Order: Special Victims Unit“: secondo indiscrezioni dell’epoca, se con il vecchio accordo ogni episodio portava in tasca ai due 350.000 dollari a testa, pare che il cachet fosse salito a 385.000 dollari ad episodio, una cifra consistente per cui in cambio la NBC ha voluto un contratto biennale.

    Non era la prima volta che i due – in virtù del loro essere protagonisti di una delle serie più viste di NBC, peraltro in un momento in cui molti show della rete sono in un periodo no – ingaggiavano battaglia, già nel 2007 si erano svolte trattative “a dir poco spiacevoli (Meloni dixit).

    Prima delle dichiarazioni odierne di Meloni, nei mesi scorsi la Hargitay diceva spesso che avrebbe voluto fare altro, qualcosa che le permetterebbe di passare più tempo con suo figlio, senza dimenticare i problemi di salute avuti ad inizio 2009, quando nel giro di poche settimane finì tre volte in ospedale per uno pneumotorace di cui l’attrice aveva sofferto in gennaio.

    589

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI