Checco Zalone non stop, da Baudo alla Toffanin (video)

Checco Zalone non stop, da Baudo alla Toffanin (video)

Checco Zalone è in tour nei palinsesti Rai e Mediaset per promuovere il suo primo film, Cado dalle Nubi, in uscita il 27 novembre

    Checco Zalone è in tour nei palinsesti Rai e Mediaset per promuovere il suo primo film, Cado dalle Nubi, in uscita il 27 novembre. Un vero stakanovista dell’ospitata, condita dalle sue irresistibili parodie e da momenti di assoluto virtuosismo. Lo rivediamo in alto ospite di Pippo Baudo domenica scorsa, con un’esibizione impreziosita da un assolo al piano su Chick Corea.

    Certo, una spalla rigida come quella di Pippo Baudo non valorizza le canzoni di Checco Zalone, che riesce a riscaldare anche la platea un po’ glacida di Domenica In. Ma Checco Zalone riesce nell’intento di ‘emozionare’ il pubblico con un assolo di Chick Corea, tanto intenso per quanto inatteso per quanti non sanno chi ci sia dietro al ‘tamarro’ pugliese.

    Luca Medici, il 32enne barese che ha conquistato il successo nel 2006 con Siamo Una Squadra Fortissimi, è un musicista jazz, che ha suonato con molti artisti pugliesi, tra cui Vito Ottolino e Pino Mazzarano.

    Ma rivediamolo anche in altre sue ospitate, da L’Era Glaciale di venerdì 13, dove ha dedicato un pezzo a Piero Marrazzo, a Verissimo di sabato 14 novembre, quando ha riproposto Zio Santuzzo, hit della ‘sua’ Carmen Consoli. Buon divertimento.







    455

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI