Che Tempo che Fa, stasera l’omaggio a Fabrizio De André

Che Tempo che Fa, stasera l’omaggio a Fabrizio De André

Va in onda stasera dalle 21

    Va in onda stasera in prima serata su RaiTre lo speciale di Che Tempo che Fa dedicato a Fabrizio De André e intitolato Fabrizio 2009, nel decimo anniversario dalla scomprsa. Tanti gli amici e i colleghi che lo ricorderanno con Fabio Fazio, in una serata da non perdere che partirà alle 20.10 per concludersi intorno alle 23.50. In alto un servizio del Tg2 datato 11 gennaio 1999.

    Dopo lo speciale sulla musica napoletana che ha avuto come protagonista Andrea Bocelli, Che Tempo Che Fa torna in ‘edizione straordinaria’ per ricordare un grandissimo poeta, cantante, scrittore, inuna parola (che non basta) artista italiano, Fabrizio De André, scomparso 10 anni fa. Questa, in effetti non è una semplice puntata speciale, è davvero qualcosa che va oltre il programma televisivo. Grande l’amicizia che ha sempre legato il conduttore Fabio Fazio a Fabrizio De Andrè e alla sua famiglia, in particolare alla moglie Dori Ghezzi, che ha collaborato alla realizzazione della puntata.

    Amicizia, stima, affetto, poesia sono forse le parole più adatte per descrivere il clima della serata, che si annuncia come un omaggio non retorico ma sicuramente caldo, profondo a un artista che fa parte del nostro patrimonio culturale.
    A ricordare De André e a ripercorrere la sua opera (carriera è riduttivo) ci saranno moltissime star della canzone italiana che non hanno voluto mancare all’appuntamento con l’unico tributo della tv italiana, reintrerpretando, anche in maniera del tutto personale, i brani più rappresentativi della sua produzione.

    La serata si apre con un prologo, una lunga intervista di Fabio Fazio a Renzo Piano che cerca di ricostruire il rapporto di Fabrizio De André con la sua Genova.
    Densa la scaletta musicale: si apre con Luciana Littizzetto e Lalla Pisano che recitano Le Nuvole e si prosegue con Lucio Dalla in Don Raffaè, Gianna Nannini in Via del Campo, Franco Battiato in Inverno, Antonella Ruggiero con Ave Maria, Vinicio Capossela con La Città Vecchia, Eugenio Finardi e Nicola Piovani in Verranno a chiederti del nostro amore, Samuele Bersani con Il Bombarolo. La prima parte musicale vede anche il ritorno di Andrea Bocelli che canta La canzone dell’amore perduto e tre collegamenti esterni: Roberto Vecchioni canta Girotondo dall’Istituto Statale Comprensivo De Andrè, la PFM Bocca di Rosa in collegamento dal teatro De Andrè di Casalgrande di Reggio Emilia e Jovanotti Il suonatore Jones in collegamento dal cimitero di Spoon River in Illinois.

    La parte musicale prosegue con Piero Pelù ne Il Pescatore, Edoardo Bennato e Massimo Bubola con Quello che non ho, Tiziano Ferro che canta Le Passanti, Ivano Fossati propone Smisurata preghiera.

    In chiusura il personalissimo pensiero del figlio Cristiano che insieme a Mauro Pagani canterà Creuza de Mä in collegamento dal Porto Antico di Genova.

    In contemporanea alla fine della prima parte musicale, tra le 22.30 e le 22.40, diverse radio italiane, per primi i canali radio Rai, proporranno in contemporanea Amore che vieni amore che vai, cantata dallo stesso De André. Sarà l’unico momento in cui in trasmissione si risentirà la voce di Faber. Un’iniziativa partita proprio dalla redazione della trasmissione cui aderiscono, tra le altre, Radio Deejay, Radio 105 Network, RTL 102.5, Radio Italia Solo Musica Italiana, Radio R101, RMC Radio Monte Carlo, Radio Kiss Kiss, Radio Capital e Radio 24. In tv scorreranno le immagini provenienti dalle diverse piazze d’Italia che hanno organizzato concerti-trubuto alla memoria e realizzate dalle Sedi Regionali della Rai. Ma la radezione ha chiesto ai tanti amanti di De André di diventare per un giorno ‘inviati speciali’ e di raccogliere documenti e testimonianze degli omaggi disseminati un po’ in tutto lo Stivale.
    Lo stesso sito del programma si è trasformato in una sorta di portale pronto a raccogliere i contributi del pubblico: un modo per superare lo schermo tv e partecipare, senza barriere, a un grande evento che raccoglierà stasera milioni di italiani in un unico canto.

    Vi lasciamo con il dettaglio della scaletta musicale (ne mancano tante, da La Guerra di Piero a La Domenica delle Salme al Testamento di Tito, giusto per citarne alcune) per assaporare in anticipo quel che si potrà sentire e vedere questa sera a partire dalle 20.10 su RaiTre.
    In chiusura un altro servizio del Tg2 sui funerali.

    La scaletta musicale della serata

    Fabrizio 2009
    elenco canzoni in programma

    Le nuvole
    Luciana Littizzetto e Lalla Pisano recitano
    di F. De André – M. Pagani
    da Le nuvole, 1990

    Don Raffaé
    Lucio Dalla canta
    di F. De André – M. Bubola – M.Pagani
    da “Le nuvole”, 1990

    Via del campo
    Gianna Nannini canta
    di F. De André – E. Jannacci
    Da “Volume I”, 1967

    Girotondo (collegamento da Peschiera Borromeo, Istituto Statale Comprensivo F. De André)
    Roberto Vecchioni canta
    di F. De Andrè
    da “Tutti morimmo a stento”, 1968

    Inverno
    Franco Battiato canta
    di F. De André
    da “Tutti morimmo a stento”, 1968

    Bocca di Rosa (collegamento dal teatro F. De André, Casalgrande Reggio Emilia)
    PFM canta
    di F. De André
    da “Volume I”, 1967

    Ave Maria
    Antonella Ruggiero canta
    di F. De André
    da “La Buona Novella”, 1970

    La canzone dell’amore perduto
    Andrea Bocelli canta: di F. De André (musica tratta dal Concerto in Re maggiore per tromba, archi e continuo, “Adagio” di Georg Philip Telemann.)
    Singolo del 1966

    La città vecchia
    Vinicio Capossela canta
    di Fabrizio De André
    singolo del 1965

    Il suonatore Jones (collegamento da Spoon River)
    Jovanotti canta
    di F. De André – G. Bentivoglio – N. Piovani
    da “Non al denaro non all’amore né al cielo”, 1971

    Verranno a chiederti del nostro amore
    Nicola Piovani + Eugenio Finardi
    di F. De André – G. Bentivoglio – N. Piovani
    da “Storia di un impiegato”, 1973

    Il bombarolo
    Samuele Bersani canta
    di F. De André – G. Bentivoglio – N. Piovani
    da “Storia di un impiegato”, 1973

    Amore che vieni amore che vai
    versione originale in contemporanea con le radio
    di F. De André
    Singolo del 1966

    Il pescatore
    Piero Pelù canta
    di F. De André
    Singolo del 1970

    Quello che non ho
    Edoardo Bennato e Massimo Bubola cantano
    di F. De André – M. Bubola
    da Fabrizio De André (L’indiano), 1981

    Le passanti
    Tiziano Ferro canta
    di F. De André – G. Brassens (traduzione di Les Passantes di G. Brassens, tratta da una poesia di Antoine Paul)
    da Canzoni, 1974

    Smisurata preghiera
    Ivano Fossati canta
    di F. De André – I. Fossati (liberamente tratta dalla Saga di Maqroll – Il gabbiere di Alvaro Mutis)
    da Anime salve, 1996

    Creuza de mä (collegamento dal Porto Antico di Genova)
    Cristiano De André + Mauro Pagani
    di F. De André – M. Pagani
    da Creuza de mä, 1984

    1246

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI