Che Tempo che Fa 25/3/2012: Luciana Littizzetto, le iolande in fiore e le pornostar in politica [VIDEO]

Che Tempo che Fa 25/3/2012: Luciana Littizzetto, le iolande in fiore e le pornostar in politica [VIDEO]

    Luciana Littizzetto sente l’aria di Primavera e parte con l’ormone allegro nell’intervento col quale chiude le puntate domenicali di Che Tempo che Fa. Si appella alle ‘iolande in fiore’, peché finalmente escano di casa dopo un lungo e freddo inverno, e coglie l’occasione per un aggancio a una delle notizie più curiose di questo inizio d’anno, ovvero la candidatura a sindaco in vari comuni italiani di ben quattro pornostar, da Luana Borgia e Amanda Fox a Taranto, a Milly D’Abbraccio a Torre del Greco, città scelta dopo aver abbandonato l’idea di sfidare a Monza l’ex deputata Ilona Staller, in arte Cicciolina. Insomma, la politica ‘dal basso’ ha sempre delle belle sorprese da offrire.

    Ma alle ‘iolande’ più o meno politicizzate, Luciana Littizzetto affianca alcune riflessioni sulla ‘politica’ reale, quella delle riforme del mercato del lavoro, quella dell’ennesima riforma del fisco, delle tasse, del risanamento economico, della lotta all’evasione fiscale.

    Certo è che di fronte alle interviste impossibili de Le Iene a Milly D’Abbraccio e Luana Borgia (che potete vedere qui) la Fornero si sarà messa a piangere, commenta la Littizzetto, che non manca di riservare qualche battutina a Mont Blanc, in partenza per un ciclo di incontri politici in Asia.

    La Littizzetto chiosa con un pensiero per Giorgio ‘Napisan’ Napolitano: la comica torinese vorrebbe che si ricandidasse alla Presidenza della Repubblica, ipotesi smentita proprio in questi giorni, e gli rinnova la sua stima dopo averlo visto commosso a Vernazza, tornata al suo splendore dopo la drammatica alluvione di questo inverno. Un plauso ai liguri e al Presidente, prima di lasciare la linea alla prima puntata della nuova stagione di Report.

    300

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI