Che fine hanno fatto gli attori di Friends?

Che fine hanno fatto gli attori di Friends?

Che fine hanno fatto gli attori di Friends?

    Che fine hanno fatto i protagonisti di Friends? E soprattutto, li rivedremo mai tutti insieme per una reunion dello show? La prima risposta è molto facile, la seconda altrettanto ma anche triste, visto che a stroncare per l’ennesima volta le speranze dei fan arrivano direttamente David Crane e Marta Kauffman.

    Friends è stata la sitcom più celebre di NBC per dieci anni, si è chiusa 10 anni fa con 52,5 milioni di telespettatori e i protagonisti – Jennifer Aniston, Courteney Cox, Matt LeBlanc, Matthew Perry, Lisa Kudrow e David Schwimmer – sono tutt’ora tra i preferiti dei fan. Ma che fine hanno fatto i protagonisti di Friends?

    Jennifer Aniston

    Dopo la fine di Friends, Jennifer Aniston si è dedicata prevalentemente al cinema, con risultati altalenanti: qualche giorno fa ha vinto una statuetta agli MTV Movie Awards quale miglior baciatrice del 2014, per il ménage à trois con Emma Roberts e Will Poutler in “Come ti spaccio la famiglia”. Sposata per cinque anni con Brad Pitt, è attualmente fidanzata con Justin Theroux.

    Courtney Cox

    Monica Geller di Friends ha alternato la carriera cinematografica a quella televisiva: oltre ad essere il volto noto della saga Scream, l’attrice nel 2001 fu candidata ai Razzie Awards come peggior attrice non protagonista per La rapina. Dopo la fine di Friends, tra il 2007 e il 2008, Cox ha interpretato il ruolo di Lucy Spiller, protagonista della serie televisiva Dirt, per poi tornare alle sue radici comiche con Cougar Town, in cui ha ospitato anche un paio di ex Friends.

    Matt LeBlanc

    Protagonista con il suo Joey dello spin-off di Friends bocciato dai creatori dello show originale in una recente intervista ad Entertainment Weekly, LeBlanc a partecipato a film, video musicali e pubblicità. Anche lui è poi tornato sul piccolo schermo, interpretando il ruolo di se stesso in Episodes, sitcom Showtime creata da David Crane, co-creatore di Friends.

    Matthew Perry

    Il più ‘sfortunato’ tra gli ex Friends, visto che nessuna delle sue serie post Friends è durata più di una stagione, inclusa Studio 60 on the Sunset Strip, la sitcom di Aaron Sorkin. A parte qualche (perlopiù dimenticabile) film al cinema, Perry è stato protagonista di Mr. Sunshine, cancellata dopo tredici episodi, e Go On, chiusa sempre nel giro di una stagione (da 22 episodi). Miglior fortuna con The Good Wife, dove è apparso in 4 episodi dimostrando di saper fare anche l’attore drammatico.

    Lisa Kudrow

    Forse il miglior personaggio di Friends, l’interprete di Phoebe ha fatto qualche comparsata al cinema ma senza mai dimenticare la tv: oltre alla sitcom di culto The Comeback per cui HBO pensa ad un revival, Kudrow è stata protagonista della web series Web Therapy (diventata una serie vera e propria per Showtime) e guest star di Scandal.

    David Schwimmer

    Dopo la fine di Friends si è dedicato al cinema e al teatro, anche se sta progettando

    Friends: ci sarà mai una reunion?

    In una recente intervista ad Entertainment Weekly, Martha Kauffman e Crane hanno bocciato lo spin-off ed escluso la possibilità di una reunion:

    “Non abbiamo mai pensato di fare uno spin-off, sentivamo che lo show dovesse avere una sua fine e fatta quella, che Friends sarebbe finito e non ci sarebbe stato un Friends – Adulti – i figli di Friends o Baby Friends”.

    “Vogliamo bene a chi è stato coinvolto nello spin-off, ma tutti erano convinti che sarebbe stato un seguito di ‘Friends’, ma senza gli altri cinque protagonisti mancava proprio l’essenza di Friends”.

    “Una reunion? Abbiamo sempre detto di no, e se volete guardare Friends, accendete la televisione, ci sono le repliche, e tutti i membri del cast hanno altri progetti. Tra l’altro sono passati vent’anni dall’inizio della serie, i fan passerebbero tutto il tempo pensare ‘Oh, quanto è invecchiato’ “.

    691