Charles Westmoreland torna in Prison Break

Dopo Sara Tancredi di cui abbiamo visto la testa in una scatola, nella serie tornerà infatti Charles Westmoreland (interpretato da Muse Watson), che rivedremo a dicembre dopo che il nostro era morto alla fine della prima stagione mentre i detenuti di Fox River evadevano dal carcere

da , il

    Abbiamo già scritto che Prison Break mette a dura prova la credulità dei suoi telespettatori, ma un capitolo a parte meriterebbero i numerosi ritorni dalla morte. (Attenzione, seguono spoiler)

    Dopo Sara Tancredi di cui abbiamo visto la testa in una scatola, nella serie tornerà infatti Charles Westmoreland (interpretato da Muse Watson), che rivedremo a dicembre dopo che il nostro era morto alla fine della prima stagione mentre i detenuti di Fox River evadevano dal carcere.

    Westmoreland, lo ricordiamo, era (forse) D.B. Cooper, un ‘famoso’ dirottatore di aerei con una fortuna ad attenderlo appena uscito dal carcere: i dettagli sulla sua ri-apparizione rimangono ancora oscuri, ma pare che nella puntata in onda sulla Fox americana il 15 dicembre, Michael avrà un incontro inaspettato con Westmoreland mentre cerca di scoprire il mistero di Scylla.

    Watson, nel suo sito ufficiale, spiega che ritornerà solo per un episodio, e che è stato sul set solo per un giorno: “Gli altri erano in giro a girare altre scene in altre location, scrive l’attore, e per tutto il giorno siamo stati solo io e Wentworth Miller, ed abbiamo parlato di tutto, di religione e di politica, cosa che mi ha fatto capire quanto mi mancassero le nostre chiacchierate…e Prison Break”.

    In un’altra casting news connessa a Prison Break, da segnalare l’ingresso di Kathleen Quinlan nella serie: l’attrice, apparsa in film come Apollo 13, Event Horizon, Le colline hanno gli occhi e Un amore di testimone, sarà un’agente di alto livello della Compagnia, probabilmente qualcuno da cui persino il Generale prende ordini: il personaggio della Quinlan sarà ricorrente, e apparirà nella puntata del 22 dicembre.

    Prison Break Preview 2 – “Quiet Riot”