Cesaroni e Piper, variazioni nel palinsesto Mediaset

Cesaroni e Piper, variazioni nel palinsesto Mediaset

Palinsesti Mediaset rivoluzionati per la fiction: stasera e venerdì va in onda un solo episodio de I Cesaroni, seguito da uno di Piper

    Variazioni del palinsesto Mediaset

    Neanche il tempo di pubblicare i palinsesti tv della settimana che la situazione su Canale 5 è già rivoluzionata. Confermato stasera e venerdì doppio appuntamento con I Cesaroni, ma seguito da Piper, che quindi non viene cancellato, ma trainato da I Cesaroni. Novità anche per L’Isola dei Segreti-Koré e per Mai Dire Grande Fratello, che torna anche domenica prossima nonostante gli ascolti bassi.

    Partiamo da I Cesaroni: come già successo in altre occasioni, le puntate della famiglia della Garbatella vengono spalmate all’inverosimile sia per garantirsi buoni ascolti fino alla fine del periodo di garanzia sia per ‘aiutare’ prodotti deboli.

    E così stasera e venerdì andrà in onda solo un episodio de I Cesaroni, seguito da una puntata di Piper, che inizierà alle 22.30. Non si sa ancora come verranno trasmessi gli ultimi due episodi de I Cesaroni, che sarebbero dovuti andare originariamente in onda lunedì 25 maggio: potrebbero essere spalmati ugualmente tra lunedì e venerdì della prossima settimana, restare al lunedì o ritrasferirsi per l’occasione al venerdì, con l’ultima puntata di Piper al lunedì. Staremo a vedere.

    Per quanto riguarda L’Isola dei Segreti-Koré, il mistery con Romina Mondello e Adriano Giannini, si concluderà la prossima settimana con un doppio appuntamento al martedì e al mercoledì. Infine confermata per la terza domenica di seguito lo Speciale Mai Dire Grande Fratello in prima serata su Canale 5. E dire che proprio questa mattina consigliavamo a Mediaset di smetterla con le ‘repliche’ del GF9, considerati anche gli ascolti davvero bassi dello show della Gialappa’s, che non si merita una fine di stagione tanto ingloriosa.

    Resta fuori dai palinsesti tv Cupido, di cui non si hanno più notizie: ma ce ne faremo sicuramente una ragione.

    386