Centovetrine, riprese sospese: l’ultima chance è il prime time (?)

Centovetrine, riprese sospese: l’ultima chance è il prime time (?)

Mediaset sospende la produzione di Centovetrine: la soap continuerà ad andare in onda e verrà testata anche in prime time

    Roberto Alpi 10 anni di Centovetrine

    Mediaset ha deciso di sospendere la produzione di Centovetrine: lo conferma anche l’attore Pietro Genuardi che su Twitter annuncia lo stop alle riprese. Centovetrine Off! A casa i lavoratori ma la soap continuerà ad andare in onda alle 14.10 in previsione di un test in prima serata!, scrive Genuardi, che conferma così le voci circolate nei giorni scorsi e impennatesi questa mattina con i vari rumors provenienti dalla rete.

    Lo scorso gennaio Centovetrine aveva orgogliosamente festeggiato i suoi ‘primi’ 10 anni e appena pochi giorni fa ha tagliato il traguardo delle 2500 puntate. Non è bastato alla soap di Mediavivere il ricorso a volti storici del cast, come Roberto Alpi e Daniela Fazzolari: la scure dei tagli decisi dal Biscione colpisce anche l’unica soap reduce targata Mediaset (dopo la cancellazione di Vivere), che peraltro non soffre di particolari problemi di ascolti, attestandosi su una media di 3,5 mln di telespettatori quotidiani.

    Per cercare di recuperare un po’ i costi Mediaset ha deciso di lasciare a spasso attori e lavoratori per un periodo di almeno due-cinque mesi, stando a quel che si apprende da fonti interne alla produzione. La messa in onda della soap, però, continuerà, visto che sono già state realizzate puntate utili a coprire almeno i prossimi nove mesi.

    Sconvolge, però, l’idea di Mediaset di testare il prodotto in prime time, a quanto pare già dalla metà di gennaio 2012. Proprio su questo esperimento potrebbe basarsi la ripresa della produzione.

    Probabilmente si punta a un esperimento sulla scia di Tempesta d’Amore, per mesi stabilmente nel prime time di Rete 4, rete cui immaginiamo sarà destinato il prodotto. Difficile credere che Canale 5 voglia/possa mettere a disposizione una sua prima serata alla soap, considerate le difficoltà ricontrate nelle ultime stagioni con le fiction ‘classiche’ tarate da prime time (due puntate da 50′ o una puntata da 100′): la formula 4 puntate da 25′ è ostica da digerire, anche per i più affezionati telespettatori e viola nel profondo i canoni produttivi di un genere che ha delle precise regole strutturali, narrative e trasmissive. A dire il vero, però, Canale 5 non è nuova a questo tipo di programmazione: qualche anno fa anche Beautiful fu trasmessa eccezionalmente in prime time per alcuni mesi (prima su Rete 4, poi su Canale 5) per recuperare l’eccessivo ‘distacco’ dalla messa in onda Usa, con risultati (a nostra memoria) discutibili.

    Beh, ci sia concesso, ultimamente Canale 5 non brilla per strategia di palinsesto: il caso della domenica divisa tra Distretto 11 e le repliche di Squadra Antimafia (qualsiasi ne sia la ragione) a nostro avviso è esemplare. Attendiamo news ufficiali. Sentiamo, purtroppo, odor di cancellazione per Centovetrine… speriamo davvero di sbagliarci.

    523

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CentovetrineSoap Opera