CBS vuole il reboot di The Rifleman, new entry per TAAHM 9 e NCIS: Los Angeles 3

CBS vuole il reboot di The Rifleman, new entry per TAAHM 9 e NCIS: Los Angeles 3

    Rifleman

    CBS ha appena concluso un accordo per il reboot di The Rifleman, serie tv di ABC andata in onda dal 1958 al 1963 creata da Sam Peckinpah con protagonista l’atleta e attore Chuck Connors nei panni del pistolero cecchino Lucas McCain, il soldato della guerra civile che nel 1880 si trasferisce in New Mexico per crescere suo figlio Mark (il futuro cantante Johnny Crawford); per cause di forze maggiori, il nostro dovrà unire le proprie forze – e il suo infallibile Winchester – con lo sceriffo che ha bisogno del suo aiuto.

    CBS non perde il treno del revival del genere western: a sceneggiare il reboot di The Rifleman saranno Laeta Kalogridis (Avatar, The Bionic Woman di NBC) e Patrick Lussier (Drive Angry), mentre Chris Columbus – regista di Harry Potter – dirigerà l’eventuale pilota qualora la sceneggiatura scritta dai due dovesse poi entrare in produzione.

    Due invece le casting news per la rete, Mimi Rogers è stata scritturata in Two and a Half Men nel ruolo della mamma di Walden Schmidt (Ashton Kutcher), nuovo protagonista della sitcom; l’intenzione degli autori è di rendere la mamma di Walden – che sarà una professoressa che studia i primati – importante nel quadro delle diverse storyline tanto quanto quella di Charlie Harper.


    Miguel Ferrer si unirà invece al cast della terza stagione di NCIS: Los Angeles nel ruolo ricorrente di Allan Granger, un agente supervisore di alto livello, assistente del personaggio di Rocky Carroll, il direttore della squadra NCIS. Si tratta del terzo ruolo da co-protagonista per Ferrer, quest’anno, visto che l’attore è apparso anche in The Protector (Lifetime) e Desperate Housewives (ABC).

    317

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI