Castle 4, in arrivo un omaggio ai film noir e Hilarie Burton e Justin Hartley

Castle, nella quarta stagione ci sarà un omaggio ai film noir; nel tredicesimo episodio protagonisti saranno Hilarie Burton e Justin Hartley

da , il

    La quarta stagione di Caste avrà un episodio ispirato ai film noir, lo ha rivelato Stana Katic nel corso di un incontro con i fan e lo ha confermato il producer Andrew Marlowe, secondo cui l’episodio in questione andrà in onda durante gli sweeps di febbraio. In primavera, invece, la serie ABC avrà una puntata ispirata al reality Dancing With The Stars, che tornerà proprio in quel periodo.

    Salto nel passato per la quarta stagione di Castle, a febbraio infatti Castle (Nathan Fillion) e Beckett (Stana Katic) si immagineranno nel 1940, con Castle nel ruolo di un investigatore privato à la Sam Spade e Stana nel ruolo di pupa di un gangster. ‘Avremo dei flashback nel passato – ha spiegato l’attrice – e tutti gli interpreti di Castle impersoneranno vari personaggi stereotipati del 1940, dei film noir del 1940. In questi giorni ci stiamo giusto esercitando con gli accenti‘.

    In primavera, invece, Castle avrà una puntata ispirata a Dancing With The Stars, che però non vedrà come protagonista Tom Bergeron, visto che il conduttore del reality ABC è già apparso l’anno scorso nel ruolo di un presentatore di un late show che verrà misteriosamente ucciso…forse dal suo rivale/successore.

    E per i fan di Castle, Hilarie Burton e Justin Hartley ci sono ottime notizie, i due attori ex CW appariranno infatti nel tredicesimo episodio di questa quarta stagione, intitolato ‘An Embarrassment of Bitches‘.

    L’ex star di One Tree Hill sarà in particolare Kay Cappuccio, una sorta di Paris Hilton o Kim Kardashian, che è famosa per essere famosa, mentre Hartley (Smallville) sarà il suo fidanzato. La Burton ha rivelato di essere una grande fan dello show, e che non vede l’ora di tornare a lavorare con Tom Wright, ‘uno dei miei registi preferiti di OTH, da cui non vedo l’ora di essere diretta interpretando un personaggio totalmente differente da quello di Peyton‘.