Casting news per Glee, Simpson, Griffin, Pac-Man, Torchwood, 90210 e The Killing

Casting news per Glee, Simpson, Griffin, Pac-Man, Torchwood, 90210 e The Killing

Ryan Murphy parte attiva del reality di Glee; Neil Gaiman nei Simpson; Ricky Gervais nei Griffin; Pac-Man diventa un reality? Kathy Bates ritorna in The Office 7; Lauren Ambrose in Torchwood 4; Tilky Montgomery Jones in Pretty Little Liars; Alan Ritchson in 90210

    the glee project

    Ryan Murphy sarà parte attiva del reality di Oxygen su Glee che permetterà alla serie FOX di trovare nuovi personaggi della serie, non è chiaro se il creatore della serie FOX apparirà o meno, ma il reality è stato concepito da Murphy che ha avuto l’idea sin dalla prima stagione. The Glee Project, lo ricordiamo, è un reality in 10 episodi che darà al vincitore la possibilità di apparire in sette episodi della terza stagione di Glee.

    Due camei per altrettanti cartoon FOX, Neil Gaiman, autore dei fumetti di Sandman (che potremmo vedere anche in tv) apparirà nei Simpson (episodio The Book Job), pare nel ruolo di sé stesso; ad annunciarlo lo stesso Gaiman, “ho registrato – scrive su Twitter – la mia parte, quella di Neil Gaiman, autore britannico“. Ricky Gervais apparirà invece apparirà invece in Family Guy, ad annunciarlo è anche qui lo stesso attore e produttore, dettosi molto divertito di lavorare con Seth MacFarlane.

    Pac-Man diventerà un reality show, non è chiaro come questo verrà realizzato ma la Merv Griffin Entertainment e la Namco Bandai Games America (proprietaria del marchio) stanno sviluppando una serie senza sceneggiatura basata sul popolare videogame. Dopo la serie del 1980 e dopo quella che avrebbe dovuto essere sviluppata in 3D (ma di cui non si è mai sentito parlare), si tratterebbe del primo ritorno di Pac-Man in tv, descritto come “un grandissimo evento, con una grande energia“.

    Kathy Bates tornerà invece nella settima stagione The Office, l’attrice apparirà in un paio di episodi in primaverà e riprenderà il suo ruolo nel ruolo di Jo Bennett; la Bates, lo ricordiamo, sarà anche protagonista del legal drama Harry’s Law.


    Lauren Ambrose (Six Feet Under) sarà tra i protagonisti della quarta stagione di Torchwood, l’attrice apparirà in sette episodi su dieci (tra cui, par di capire, la premiere prevista a luglio su Starz) nel ruolo di Jilly Kitzinger, addetta alle pubbliche relazioni dalla parlantina svelta e mielosa e dal cuore di pietra che ha tra le mani il cliente più importante della sua carriera e forse di tutti i tempi. Secondo Russell T. Davies, il plot della quarta stagione di Torchwood sarà incentrato sull’immortalità, scopriremo infatti che un giorno sulla Terra nessuno morirà più: i malati continueranno ad essere malati, anche gravi, ma non moriranno, causando un boom della popolazione.

    Ashley Johnson apparirà nel drama The Killing di AMC, incentrato sulla detective della omicidi Sarah Linden (Mireille Enos) alle prese con le indagini dell’omicidio di una giovane ragazza: secondo Deadline la Johnson sarà la moglie del sospetto Bennet Ahmed (Branden Jay McLaren) che collaborerà obtorto collo con la Lindel e il suo collega Holder (Joel Kinnaman).

    Tilky Montgomery Jones sarà invece la guest star del season finale della prima stagione di Pretty Little Liars, l’attore sarà Logan Reed, un nuovo e misterioso personaggio che sorprenderà le quattro protagoniste con un qualcosa che proprio non si aspettavano.

    E se non volete una casting news spoiler su 90210…non leggete oltre!

    Dopo quella con Freddie Smith, Teddy avrà una storia anche con l’ex Smallville Alan Ritchson, che sarà un ex compagno di tennis che vedremo nel 18esimo episodio di 90210; Tripp si ricorderà che Teddy è un gran donnaiolo, ma Teddy gli confesserà di essere gay e se da cosa nasce cosa… beh, diciamo che Teddy rimane sempre cacciatore!

    665