Casalinghe Disperate, Cherry e le protagoniste parlano del salto nel futuro

Il finale della quarta stagione delle Casalinghe Disperate, andato in onda domenica scorsa sulla ABC, ci ha lasciato letteralmente a bocca aperta: riprendendo la scena iniziale, gli ultimi 3/4 minuti della puntata da due ore ci hanno infatti portato avanti di cinque anni, mostrandoci…

da , il

    Casalinghe Disperate, Cherry e le protagoniste parlano del salto nel futuro

    Desperate Housewives: 5 Years Later (Season 4 Finale Ending) – Inglese – Spoiler

    Il finale della quarta stagione delle Casalinghe Disperate, andato in onda domenica scorsa sulla ABC, ci ha lasciato letteralmente a bocca aperta: riprendendo la scena iniziale, gli ultimi 3/4 minuti della puntata da due ore ci hanno infatti portato avanti di cinque anni, mostrandoci…(attenzione, seguono spoiler!)

    …mostrandoci importanti cambi a Wisteria Lane: Gabby (Eva Longoria Parker) dovrebbe avere due figlie, Bree (Marcia Cross) è diventata famosa grazie ai suoi libri di ricette e suo figlio sembra essere diventato il suo agente, la figlia di Katherine (Dana Delany) si sta per sposare, i figli di Lynette (Felicity Huffman) sono diventati delinquenti e Susan (Teri Hatcher) ha un nuovo uomo nella sua vita, interpretato da Gale Harold. Tutto questo è accaduto nel ‘salto temporale’ di cui avevamo già parlato, una rivoluzione drastica per la serie della ABC, di solito alquanto statica: non è ancora chiaro se il finale della quarta stagione sia anche l’inizio della quinta, che andrà in onda in America alla fine di settembre, ma secondo Marc Cherry, creatore dello show, il grande salto si è reso necessario per la “chiarezza” dello show. “Uno dei problemi che ho avuto nella seconda stagione, ha spiegato Cherry al quotidiano USA Today, è stato di continuare con la ‘roba’ fatta vedere l’anno precedente. Ho imparato che bisogna ispirarsi al passato, per costruire la necessaria tensione, ma quest’anno mi sono detto ‘Perché non mischiare passato e futuro?‘”. Come i fan, anche le protagoniste della serie sono state choccate dai cambiamenti futuri per i loro personaggi, visto che non per tutte le cose andranno bene: “Non ci credo, ha detto la Huffman, penso si tratti di humor bizzarro“. Nonostante le perplessità, le attrici sono eccitate per le possibilità creative che il salto nel futuro dà: “E’ veramente un gran modo di schiacciare il bottone reset“, ha spiegato la Longoria, con la Delany (che ha già viaggiato nel futuro nel 1991 con China Beach, ndr) che ha concluso: “Credo sia liberatorio sia per noi, che per gli sceneggiatori“.