Casalinghe Disperate 8, in arrivo tre ex protagonisti (e non ci sarà il disastro di stagione)

Dana Delany, Kyle MacLachlan e Andrea Bowen torneranno per l'ottava e ultima stagione delle Casalinghe Disperate, in cui non ci sarà il tradizionale disastro stagionale

da , il

    desperate housewives return

    Dana Delany (Katherine), Kyle MacLachlan (Orson) e Andrea Bowen (Julie): sono questi i personaggi ‘storici’ che rivedremo prima del series finale di maggio nell’ottava e ultima stagione delle Casalinghe Disperate; si tratta del primo trio di ex assoldati dalla produzione, che tramite Bob Daily sta cercando di riportare nella serie quanti più personaggi possible.

    Nonostante i buoni ascolti, ABC terrà fede alla volontà di chiudere le Casalinghe Disperate alla fine dell’ottava stagione, utilizzando l’anno di contratto in più di Bob Daily e Marc Cherry per sviluppare un nuovo progetto per la rete (il drama Devious Maids? Oppure la sitcom con Teri Hatcher?); le Quattro di Wisteria Lane se ne andranno comunque col botto, riportando diversi personaggi storici della serie: come spiegato dallo stesso Daily, ‘vogliamo chiudere questa stagione come se fosse un libro, riportando alcune face familiari nello show e chiudendo le storyline aperte – e Dio sa se di queste non siamo pieni’.

    Per ora la produzione è riuscita a scritturare tre ex personaggi, Dana Delany (Katherine, una delle protagoniste prima di dedicarsi a Body of Proof), Kyle MacLachlan (Orson, l’ex marito di Bree) e Andrea Bowen (Julie, la figlia di Susan): non è chiaro quando gli attori arriveranno, ma al 99% dovremo aspettarci notizie di arrivi simili di qui ai primi mesi del 2012.

    Brutte notizie per chi invece si aspetta il disastro stagionale delle Casalinghe Disperate, per motivi di budget quest’anno non ci saranno tornadi, rivolte, incendi e catastrofi aeree: tutte le risorse disponibili, secondo Ausiello, saranno utilizzate per il series finale, che potrebbe essere ambientato nel futuro.

    Come dicevamo nei giorni scorsi, nell’ultima puntata le Disperate potrebbero andare avanti di decenni e mostrarci non tanto la vita delle quattro protagoniste nel futuro…quanto Wisteria Lane. “Ne abbiamo discusso“, diceva Daily nei giorni scorsi, specificando che ‘ci sembra che il quartiere sia protagonista tanto quanto le quattro attrici: a prescindere che le protagoniste vivano lì o meno, vogliamo mostrare cosa succede a Wisteria Lane in futuro, e lasciare i telespettatori con la sensazione che la vita continui“.