Casalinghe Disperate 7, Vanessa Williams sarà…; parlano Dana Delany e Julie Benz

Qualche spoiler per la settima stagione di Desperate Housewives: TV Guide svela il ruolo che avrà Vanessa Williams, mentre Dana Delany e Julie Benz vorrebbero tornare!

da , il

    Desperate 7, Vanessa Williams

    Nei giorni scorsi vi abbiamo parlato dell’arrivo di Vanessa Williams a Wisteria Lane, ma quale personaggio interpreterà nella serie? Il ruolo preciso è avvolto nel mistero, ma pare che oltre ad essere disperata come le altre casalinghe di Wisteria Lane, avrà collegamenti con una delle protagoniste, con cui – e conoscendo Wilhelmina Slater, come potrebbe essere diversamente? – non andrà molto d’accordo. Se volete saperne di più – e ci sono anche due estratti di intervista con Dana Delany e Julie Benz – basta leggere dopo il continua, facendo ovviamente attenzione agli spoiler…

    Secondo TV Guide Vanessa Williams sarà nel cast della settima stagione di Desperate Housewives nel ruolo di tale Renee Filmore-Jones, ex compagna al college di Lynette Scavo (Felicity Huffman): le due erano rivali negli anni ’80, ma anche 30 anni dopo le cose non andranno meglio… La nuova arrivata è da anni sposata con un uomo molto bello ed in forma (forse un’atleta; il ruolo è ancora da scritturare) ma i due non hanno figli, il che – secondo TV Guide – significa che la nostra (che ovviamente, come ogni nuova entrata che si rispetti, nasconde un segreto!) ha passato tutta la vita a fare la brava casalinga supportando il marito. Arrivata a Fairview, la nostra ha però voglia di reinventarsi e di fare qualcosa di nuovo…

    Nel frattempo Dana Delany (aka Katherine Mayfair) rivela che le sarebbe piaciuto rimanere nel cast Casalinghe Disperate, ma che se n’è andata quando ABC le ha offerto un ruolo in Body Of Proof, nuovo crime-drama che vedremo in midseason. “Lo storyline oriignale – rivela l’attrice – prevedeva che io rompessi con Robin (Julie Benz) perché ero confusa sulla mia sessualità, ma poi la ABC mi ha chiamato e mi ha offerto questo nuovo pilot. E io sono andata da Marc Cherry, che mi ha detto che non voleva precludermi la possibilità di avere un mio show e che se questo non avesse funzionato, sarei potuta sempre tornare”.

    Secondo la Delany, in un giorno Cherry ha scritto il copione del tipo “Robin e Katherine se ne vanno a Parigi”, ma le porte per l’attrice sono sempre aperte, fosse tra un anno o anche due (quando peraltro le Disperate potrebbe chiudere del tutto). Ed a dirsi disponibile è anche Julie Benz, che avrebbe volute rimanere nello show più a lungo.

    E’ stato molto divertente – spiega l’attrice – sarei rimasta in Desperate Housewives per sempre, ho implorato gli sceneggiatori di trovare un modo per farmi rimanere lì in pianta stabile, ho anche proposto qualche idea ma non ha funzionato. Ma tornerei nella serie in un battibaleno – conclude l’attrice – anche se non mi pagassero, perché sono stata benissimo”.