Carlo Cracco lascia Masterchef ma non Sky: torna a Hell’s Kitchen

Dopo ben 6 edizioni, il cuoco non sarà più giudice nel noto cooking show ma continuerà a giudicare le sfide de 'Il diavolo in cucina in Italia'.

da , il

    Carlo Cracco ha dichiarato di lasciare Masterchef ma non Sky: il cuoco, infatti, tornerà a Hell’s Kitchen Italia in occasione delle prossime edizioni. Tra le plausibili cause che hanno contribuito all’allontanamento dello chef dal cooking show più amato dagli italiani, anche l’imminente apertura di 1000 mq di ristorante che Cracco ha intenzione di inaugurare nella Galleria Vittorio Emanuele di Milano: questo, però, non significherà un addio alla Tv. La stella di Masterchef continuerà a brillare nelle cucine del reality show dalle origini statunitensi, Hell’s Kitchen.

    E’ ormai ufficiale l’addio di Carlo Cracco a Masterchef ma non a Sky, secondo le ultime dichiarazioni rilasciate dal cuoco al portale Ansa. Tornerà infatti a Hell’s Kitchen il giudice più severo dei cooking show italiani al fine di non abbandonare il programma che dal 2014 è interamente sotto la sua guida.

    ‘Continuerò a far parte della squadra di Sky, con le prossime edizioni di Hell’s Kitchen e chissà… magari con altri progetti’, sono le parole che Carlo Cracco ha rilasciato nel corso dell’intervista ad Ansa, inducendo i numerosi fan del cuoco a porsi domande su quale potrebbe essere la sua prossima apparizione Tv. Nelle sue dichiarazioni, probabilmente Cracco si è solo voluto riferire all’apertura del nuovo ristorante nel cuore di Milano e al suo desiderio di volersi maggiormente dedicare al vero e primo lavoro da chef.

    Al momento, dunque, non ci resta che attendere l’ormai ex giudice di Masterchef tra le piccanti sfide di Hell’s Kitchen su Sky per continuare a seguire i suoi preziosi consigli culinari.

    Aggiornamento a cura di Giorgia Piombo del 7 marzo 2017

    Masterchef Italia, Carlo Cracco lascia Sky: l’addio dello chef alla TV

    Carlo Cracco lascia Sky e Masterchef Italia. Lo chef ha detto addio alla TV e non sarà più giudice del cooking show di Sky Uno dall’edizione che andrà in onda tra la fine del 2017 e l’inizio del 2018. L’annuncio è stato dato da Cracco stesso, che ha spiegato di aver altri impegni lavorativi che gli hanno fatto decidere prima di non partecipare a Celebrity Masterchef Italia e, in seguito, a Masterchef Italia 7. Inoltre Carlo Cracco ha dichiarato che, al suo posto come giudice, vorrebbe vedere una donna.

    Carlo Cracco non sarà un giudice di Masterchef Italia 7. Che lo chef non parteciperà a Celebrity Masterchef Italia insieme ai suoi colleghi Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciulo, era già noto da diverso tempo, ma ora Cracco ha annunciato che, per degli impegni lavorativi non farà parte della giuria di Masterchef Italia 7 e dice addio, almeno per ora, alla tv.

    Carlo Cracco è stato intervistato da La Repubblica e, subito, ha dichiarato che lascerà Masterchef Italia: ‘Sì, giovedì premierò il vincitore e poi mi fermo. Devo pensare a costruire il futuro. Mio, di tutto il mio staff. E anche della cucina italiana.’

    In seguito lo chef ha spiegato quali sono i motivi del suo addio al cooking show di Sky, di cui è stato giudice per ben 6 edizioni: ‘Ho due nuovi progetti. Un impegno che mi assorbirà totalmente nei prossimi mesi e a cui mi dedicherò con tutto me stesso. Non c’è spazio per altro, nemmeno per Masterchef che tanto mi ha dato, una esperienza fantastica. Masterchef Italia è stato molto bello ma veramente adesso voglio concentrarmi sul mio vero lavoro.’

    Cracco, però, non dimenticherà mai la sua esperienza a Masterchef Italia come giudice. Lo chef si è detto di felice di aver trasmesso al pubblico l’amore e la passione per la cucina, soprattutto ai più giovani che, ad oggi, sembrano essersene molto allontanati: ‘La soddisfazione più grande è quella di aver contagiato gli italiani con la passione per il cibo. Soprattutto i giovani hanno riscoperto che quello del cuoco è un mestiere bello e importante. Una soddisfazione. Ma vorrei aggiungerne un’altra.’

    L’ormai ex giudice di Masterchef Italia, inoltre, ha spiegato che non sa chi sarà il suo sostituto: ‘Non so chi prenderà il mio posto, non dipende da me. Magari una donna.’

    Infine Carlo Cracco ha parlato dei suoi colleghi, spiegando che sono veramente stati una squadra, con la quale è stato molto piacevole collaborare: ‘Bruno è la nostra anima divertente, leggera. Bastianich, invece, grazie a MasterChef lo abbiamo fatto reinnamorare dell’Italia. Cannavacciuolo è stato bravissimo a inserirsi, la parte buona del gruppo.’

    L’addio di Carlo Cracco a Masterchef Italia è definitivo? O tornerà in futuro a fare il giudice nel cooking show di Sky?