Carlo Conti passa a Mediaset? Contratto RAI fino a giugno 2019

Il direttore artistico e conduttore del 'Festival di Sanremo 2017' smentisce la notizia di un suo passaggio alle reti del 'Biscione'

da , il

    Carlo Conti ad Amici 15, nessuna penale pagata alla Rai: ‘Importante la verifica delle notizie’

    Carlo Conti passa a Mediaset? Un contratto con la RAI valido fino a giugno 2019 per lui c’è di sicuro. A smentire la notizia di un imminente passaggio alle reti del ‘Biscione’ è, dunque, Conti stesso. Lo fa nel corso della conferenza stampa del ‘Festival di Sanremo 2017′ di oggi, venerdì 10 febbraio, parlando di notizie inventate, escludendo una trattativa in corso con i canali controllati dal gruppo Fininvest e confermando che resterà legato a Viale Mazzini per almeno altri due anni.

    La smentita di Carlo Conti circa un suo prossimo passaggio a Mediaset arriva dopo le recenti indiscrezioni di stampa che hanno parlato di un presunto incontro tra il conduttore e Berlusconi.

    Lo stesso Conti, infatti, annuncia di aver sottoscritto un contratto di esclusiva con la RAI (recentemente rinnovato, fa sapere Andrea Fabiano, direttore di RaiUno) e commenta così le ipotesi ultimamente circolate, parlando cioè di ‘bellissima fanta-tv’ e precisando che quella in questione è una notizia ‘del tutto priva di fondamento’.

    E a proposito del suo contratto in RAI valido fino al 2019 e del ‘Festival di Sanremo 2018′, oggi Carlo Conti, sempre in conferenza stampa all’Ariston, ha anche fatto sapere che non prenderà di sicuro parte (anche solo come direttore artistico) alla prossima edizione della kermesse musicale.

    Il motivo? A breve sarà impegnato nella direzione dei ’60 anni dello Zecchino d’Oro’, che verranno festeggiati proprio su RAI 1.

    E’ anche vero, però, che Conti non ha escluso di rifare il Festival di Sanremo tra cinque-dieci anni, soprattutto – ha detto il conduttore – se in futuro dovesse vedere ancora lo stesso entusiasmo generale percepito in RAI in quest’ultimo periodo.

    Del resto, solo ieri – giovedì 9 febbraio 2017Carlo Conti aveva già detto la sua circa un possibile ‘trasloco’ a Mediaset. ‘Diciamo la verità – aveva fatto sapere il conduttore – A me tutte ‘ste proposte non sono arrivate e anche se arrivassero, quando ti trovi in sintonia con l’azienda in cui lavori, perché dovrei cambiare?’.

    Sempre ieri, tra l’altro, il conduttore era intervenuto anche su un’altra notizia che in qualche modo lo ha legato a Mediaset (anche se solo per un po’) nell’ultimo anno. E cioè la questione della sua partecipazione al Serale di Amici 15 che avrebbe comportato una ‘penale’ da parte della RAI.

    E intanto, tra smentite e notizie ufficiali – per il momento arrivate solo dalla RAI e da Conti, perché il ‘Biscione’ non ha comunicato ancora nulla, e non si sa se e quando lo farà -, la sensazione è che in tanti (anche all’Ariston) si stiano chiedendo: Carlo Conti a Canale 5 potrebbe essere ‘la moneta di scambio’ per avere avuto la De Filippi gratis all’Ariston?